Salvate due ragazze che stavano per affogare in mare

Tarquinia

Salvate due ragazze che stavano per affogare in mare

26.06.2018 - 09:27

0

Alessandro Ghergo e Alessandro Rosati: è questo il nome dei due custodi del mare che domenica mattina si sono gettati nelle acque senza alcuna esitazione per salvare due ragazze che, in evidente stato di agitazione, stavano annegando. Il primo assistente bagnante presso lo stabilimento Mirage, il secondo in servizio presso la spiaggia libera ubicata tra gli stabilimenti Tamurè e Mirage.

Il tratto di mare è ben noto alle cronache locali.

Ogni anno lì succede qualcosa e ogni volta giovani assistenti bagnanti sono costretti a mettere a repentaglio la loro vita per salvare vite umane.

Da alcuni anni, proprio in quel punto, l’amministrazione comunale ha previsto il servizio di assistenza bagnanti, ma solamente nei fine settimana.

Urge implementare anche per il resto della stagione balneare, essendo quel tratto di spiaggia libera uno dei più densamente frequentati dai bagnanti, per lo più turisti occasionali, che non conoscono per nulla i pericoli di quei fondali. E dunque una tranquilla domenica mattina in un attimo ha rischiato di tramutarsi in una giornata tragica. Calma piatta sino alle 11 poi un cambio di vento.

“Intorno alle 12.20, io ed il mio collega Alessandro Ghergo abbiamo visto due ragazze, ad una settantina di metri dalla riva, essere in chiara difficoltà non riuscendo a rientrare”.

(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 26 giugno 2018 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Azzardo, Di Maio: "Organizzazioni criminali entrate nel gioco legale"

Azzardo, Di Maio: "Organizzazioni criminali entrate nel gioco legale"

(Agenzia Vista) Roma, 19 luglio 2018 Azzardo, Di Maio Organizzazioni criminali entrate nel gioco legale L'ha dichiarato il Ministro del Lavoro Di Maio el termine della sua visita al centro Caritas Santa Giacinta di Roma. _Facebook Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Spettacolo

Il Fai ‘illumina’ le serate estive

L’emozione della luce sul finire del giorno è il fil rouge della terza edizione delle ‘Sere Fai d’Estate’, che torna quest’anno ampliata e rinnovata. Fino alla fine di agosto oltre 180 appuntamenti in 24 beni del Fondo per l’Ambiente Italiano, godibili in via eccezionale dal tramonto a mezzanotte.

 
Caso Skripal, identificato responsabili dell'attacco all'ex spia

Caso Skripal, identificato responsabili dell'attacco all'ex spia

Roma, (askanews) - La polizia britannica ritiene di avere identificato i presunti responsabili dell'attacco dello scorso mese di marzo contro l'ex spia russa Sergei Skripal e sua figlia Yulia con l'agente nervino Novichok, a Salisbury. Lo riferisce il quotidiano britannico The Guardian, citando una fonte anonima vicina alle indagini all'agenzia di stampa britannica PA. "Gli investigatori credono ...

 
Altro

"Fermare la plastica prima che arrivi in mare"

É stato presentato al Castello Estense di Ferrara il progetto di pilota "il Po d'Amare " per la prevenzione dell' inquinamento da plastica in mare. Il progetto predisposto da Fondazione per lo sviluppo Sostenibile , Corepla e Castalia è realizzato grazie coordinamento dell'autorità di Bacino distrettuale del fiume Po.

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018