Viterbese inguardabile ko a Cuneo (1-0), Camilli furibondo: "Caccio tutti"

Sanè a testa bassa dopo l'espulsione

Serie C

Viterbese inguardabile ko a Cuneo (1-0), Camilli furibondo: "Caccio tutti"

15.04.2018 - 19:55

0

RETE: 9’ st Schiavi

CUNEO (4-3-1-2): Moschin; Di Filippo, Conrotto, Boni, Testoni; Gerbaudo, Rosso, M. Cristini (25’ st Zamparo); Schiavi (47’ st Baschirotto); Galuppini (25’ st A. Cristini), Dell'Agnello. A disp. Bambino, Sarzi Puttini, Bruschi, Secondo, Pellini, D’Agostino, Maresca, Zappella, Testa. All. Viali 

VITERBESE (4-2-3-1):  Iannarilli; Celiento, Atanasov (15’ st Rinaldi), Sini, Sanè; Di Paolantonio, Benedetti; Zenuni (15’ st Bismark), Vandeputte (15’ st Bizzotto), Calderini (28’ st Peverelli); De Sousa. A disp. Micheli, Mbaye, Pandolfi, Mosti. All. Sottili

ARBITRO: Ricci di Firenze (Lenza e De Pasquale)

NOTE:  ammoniti Galuppini (V), Rosso (C), Conrotto (C), Celiento (V), Iannarilli (V). Espulso: 18’ st Sanè (V) per doppia ammonizione. Angoli: 5-3 per la Viterbese. Recupero: pt 2’, st 6’. Spettatori 550 circa, incasso di 1.625,34 euro. 

E’ finita nel peggiore dei modi, con la Viterbese sconfitta da un Cuneo che ha palesato di essere una squadra non certo di prima fascia ed il patron Camilli infuriato con squadra e allenatore.

Pesantissime le dichiarazioni del patron a fine gara: "Qui mi pare che ci sia gente alla quale interessano solo i soldi degli stipendi, e non certo il bene della società, della squadra e dei tifosi. Vengono trattati troppo bene, stavolta se la sono cercata e domani mi farò sentire con ognuno di loro. Se questo è ciò che hanno da dimostrare, sappiano che a fine stagione non ne rifermerò nemmeno uno. A questa squadra manca l’anima: prendesse spunto dall'Arezzo, che vince con tutti anche se nessuno viene pagato da mesi".

Una durissima presa di posizione di Camilli che sembra fare da preludio all'ennesimo ribaltone: Sottili salta di nuovo?

Quanto alla gara, l'episodio decisivo al 9' della ripresa: bella palla in profondità per Schiavi, servito da Galuppini, e conclusione precisa sulla quale Iannarilli non può nulla.

Altro momenti topico, il secondo giallo rimediato al 18' della ripresa da Sanè che ha costretto i gialloblù in 10, spegnendo di fatto le residue speranze di arrivare al pari.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

(Agenzia Vista) Roma, 21 luglio 2018 Di Maio Pugno duro in Ue Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato L'ha dichiarato il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio, parlando a Catania ad un incontro sulla filiera agrumicola. _Facebook /Luigi Di Maio Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Dl dignita', Di Maio: "Pronto emendamento sui voucher"

Dl dignita', Di Maio: "Pronto emendamento sui voucher"

(Agenzia Vista) Catania, 21 luglio 2018 Dl dignita', Di Maio Pronto emendamento sui voucher L'ha dichiarato il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio, parlando a Catania ad un incontro sulla filiera agrumicola. _Facebook /Luigi Di Maio Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Fca decide il dopo-Marchionne, 26 giugno l'ultima uscita pubblica

Fca decide il dopo-Marchionne, 26 giugno l'ultima uscita pubblica

Milano (askanews) - Sono stati convocati d'urgenza i cda di Fca, Ferrari e Cnh Industrial per decidere della successione dell'amministratore delegato, Sergio Marchionne, visto il prolungarsi della degenza per un intervento chirurgico al quale il manager si è sottoposto a fine giugno. L'ultima uscita pubblica dell'Ad del gruppo Fca, Sergio Marchionne, risale al 26 giugno 2018 quando a Roma ha ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018