Berlusconi al nostro giornale: "Le popolazioni terremotate scettiche e deluse"

L'INTERVISTA

Berlusconi al nostro giornale: "Le popolazioni terremotate scettiche e deluse"

01.01.2018 - 18:46

0

Rispetto a 24 anni fa, quando scese in campo, l’Italia secondo Silvio Berlusconi è peggiorata per colpa dell’euro, e migliorata grazie all’alta velocità. Lo sostiene il leader di Forza Italia in un’intervista concessa al Corriere dell’Umbria e alla catena dei Corrieri collegati (Rieti, Viterbo, Arezzo e Siena)- da oggi, primo gennaio 2018, diretti da Franco Bechis -, in cui spiega «alcuni cambiamenti sono stati in peggio, come l’introduzione dell’Euro con quelle modalità e a quei valori improvvidamente accettati da Prodi, che ha dimezzato i redditi e i risparmi degli italiani, altre in meglio, come ad esempio l’alta velocità ferroviaria, che ha reso il Paese più competitivo. Direi però che i grandi nodi rimangono da sciogliere, e gli italiani oggi sono più scettici e più delusi, dopo quattro governi della sinistra che non sono stati scelti dai cittadini. D’altronde come potrebbero non essere scettiche e deluse, per esempio, le popolazioni dell’Italia centrale colpite dal terremoto, che - a differenza di quanto avvenne nel 2009 all’Aquila quando governavamo noi - oggi a due anni dal terremoto non riescono ancora ad avere un tetto sicuro e non vedono ripartire la ricostruzione?».

L'intervista integrale nell'edizione del Corriere in edicola martedì 2 gennaio 2018.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Tria: "Flat tax con progressività oggi non garantita"

Tria: "Flat tax con progressività oggi non garantita"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Il Mef ha avviato un task force "per analizzare i profili di gettito in vista della definizione della flat tax, in un quadro coerente di politica fiscale e in armonia con i principi costituzionali di progressività che l'attuale sistema Irpef fa fatica a garantire". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, in audizione alla Commissione Finanze del ...

 
Mafia, blitz contro Casamonica, Carabinieri: "Prima pentita del clan"

Mafia, blitz contro Casamonica, Carabinieri: "Prima pentita del clan"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Mafia, blitz contro Casamonica, Carabinieri Prima pentita del clan Queste le parole del Tenente Colonnello Codogno a margine della conferenza stampa aRoma. Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono ...

 
Blitz Casamonica, Carabinieri: "Non serviva violenza, bastava il nome del clan"

Blitz Casamonica, Carabinieri: "Non serviva violenza, bastava il nome del clan"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Blitz Casamonica, Carabinieri Non serviva violenza, bastava il nome Queste le parole del Tenente Colonnello Codogno a margine della conferenza stampa aRoma. Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono ...

 
Casamonica, Prestipino: "Collaboratori di giustizia essenziali, vittime mafia si rivolgano a Stato"

Casamonica, Prestipino: "Collaboratori di giustizia essenziali, vittime mafia si rivolgano a Stato"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Prestipino Collaboratori di giustizia essenziali, vittime di mafia si rivolgano allo Stato Queste le parole del Tenente Colonnello Codogno a margine della conferenza stampa aRoma. Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018