Due giornate contro la violenza sulle donne

Tarquinia

Due giornate contro la violenza sulle donne

20.11.2017 - 21:46

0

La cittadina presente alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Due giorni intensi che vedranno nomi illustri venire a Tarquinia come ad esempio Isabella Rauti, moglie di Gianni Alemanno e l’attrice Fioretta Mari.

Il 24 ed il 25 novembre 2017 il sindaco Pietro Mencarini e il consigliere incaricato alle Pari opportunità Marica Cerasa in collaborazione con l’associazione onlus Hands off Women presenterà la manifestazione “Stop: questo non è amore. La violenza contro le donne una sconfitta per tutti”.

La mattina del 24 novembre, presso il Cinema Etrusco, le scuole superiori dell’Iis Cardarelli e dell’Istituto paritario San Benedetto si incontreranno in un’assemblea d’istituto dove assisteranno alla proiezione di un film sull’affermazione del coraggio di ribellione. Interverranno all’incontro la psicologa Simona Fiorucci, un rappresentante dei servizi sociali, un medico del Pronto soccorso di Tarquinia ed alcuni rappresentanti delle forze dell’ordine.

Sabato 25 novembre alle 16, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, nella sala consiliare del Palazzo comunale si terrà un convegno moderato da Isabella Rauti, presidente dell'associazione Hands off Women; interverranno al dibattito la giornalista Adriana Pannitteri che presenterà il suo ultimo libro “Cronaca di delitto annunciato”, gli avvocati Federica Mondani e Rosa Valentino, la psicologa Sara Erba di Vaio, l’ispettore di Pubblica sicurezza Vita D’Angelo ed il comandante dei carabinieri della stazione di Tarquinia Stefano Girelli.

L’attrice Fioretta Mari interpreterà dei brani di e su donne maltrattate e, in collaborazione con il maestro di danza Tonino Natali, le ragazze della scuola “Balletto Città di Tarquinia” si esibiranno in una performance nella sala consiliare.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Borsa, petrolio schiaccia i listini

Il brusco ribasso del greggio, che scende a 68 dollari, i minimi da tre settimane, fiacca i mercati internazionali. Le Borse europee peggiorano verso la fine della seduta e Milano chiude in calo dello 0,3 per cento. Colpiti dalle vendite i titoli petroliferi, come Saipem, Eni e Tenaris, ma anche il settore dell’auto accusa il colpo, con Ferrari tra i titoli peggiori del paniere. Sono ben comprate ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018