Girandola di gol, la Viterbese batte la Carrarese (4-3) ed è sola in vetta

Cenciarelli ha segnato il secondo gol

Serie C

Girandola di gol, la Viterbese batte la Carrarese (4-3) ed è sola in vetta

10.09.2017 - 21:40

0

RETI: 15’ pt Jefferson (rig. V), 22’ pt Cenciarelli (V), 28’ pt Jefferson (V); 17’ st Biasci (C), 22’ st Bismark (V), 27’ st Piscopo (C), 33’ st Tavano (C)

VITERBESE (4-3-3): Iannarilli; Peverelli, Celiento, Sini, Sanè (29’ pt Pandolfi); Baldassin, Musacci, Cenciarelli (17’st Bismark); Vandeputte (1’s.t. Mendez), Jefferson (35’ st Atanasov), Tortori (18’ st Di Paolantonio). A disp. Pini, Pacciardi, Razzitti, Micheli, Mbaye, Zenuni. All. Bertotto

CARRARESE (4-2-3-1): Moschini; Maccabruni (25’ pt Biasci), Benedini (1’ st Benedetti), Cazè (33’ st Cason), Possenti; Rosaia, Agyei (18’ st Piscopo); Bentivegna (19’ st Cardoselli), Tentoni, Tavano; Coralli. A disp. Lagomarsini, Andrei, Saporetti, Cais, Foresta, Vassallo, Marchionni. All. Baldini

ARBITRO: Gariglio di Pinerolo (Massimino e Gualtieri)

NOTE: Ammoniti Peverelli, Mendez, Agyei, Cason. Angoli 5-6. Recupero: pt 2’, st 6’. Cielo coperto, terreno in buone condizioni, spettatori 800 circa con una buona rappresentanza (circa un centinaio) proveniente da Carrara. Ad inizio partita è stato osservato un minuto di raccoglimento per le vittime del nubifragio di Livorno.

La Viterbese cala il tris e supera al termine di una rocambolesca partita l’indomabile Carrarese che sotto di tre reti tiene in bilico il risultato fino ai secondi di recupero.

Primo tempo da incorniciare per i padroni di casa che poi, nella ripresa, consentono agli ospiti di riaprire i giochi, conquistando comunque alla fine un successo che colloca l’undici di Bertotto in vetta alla classifica in solitudine.

La gara si sblocca al 15'. Baldassin pesca con un lancio di trenta metri Tortori in area sul quale commette fallo, Maccabruni, rigore sacrosanto. Dal dischetto Jefferson spiazza Moschini infilando all’incrocio alla sinistra del portiere.

Il raddoppio 7' dopo. Ancora un lancio per Tortori, servito di precisione da Musacci, assist per l’accorrente Cenciarelli che con un gran sinistro batte Moschini.

La vittoria sembra in ghiacciaia al 28', quando Vandeputte mette in area dove Jefferson controlla e da due passi fulmina Moschini. Ed è sul 3-0 che si va al riposo.

La Carrarese, però, non si dà per vinta e al 17' della ripresa si rifà sotto. Sbavatura della difesa della Viterbese, ne approfitta Biasci che in mischia batte Iannarilli.

I gialloblù però allungano ancora al 22': azione di prima iniziata da Mendez che trova Baldassin pronto a servire Bismark sul vertice dell’area che spara un autentico missile all’incrocio dei pali.

Ancora +3: partita chiusa? Neanche per idea. La Viterbese rallenta e consenta all'indomita squadra di Baldini di farsi di nuovo pericolosamente sotto.

Al 27' la difesa di casa è nuovamente distratta e Piscopo appoggia in rete su una respinta di Iannarilli.

I toscani ci credono e quando scocca il 33' l'eterno Tavano, in mischia, rimette in corsa la Carrarese trovando una rete di precisione.

Ma un colpo di testa di Coralli, che trova pronto Iannarilli, è l'ultimo sussulto: finisce 4-3.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018