maltempo a livorno settembre 2017

Danni a Liivorno (Foto LaPresse)

MALTEMPO

Nubifragio a Livorno: 7 morti

10.09.2017 - 15:45

0

La furia del nubifragio che ha colpito Livorno la notte del qo settembre 2017  ha spazzato via quasi l’intera famiglia Ramacciotti. Quattro di loro, Roberto, di 65 anni, il figlio Simone, di 37 - titolari di un’agenzia di assicurazioni a Empoli -
con la moglie Glenda Garzelli, di 35, e il figlioletto della coppia Filippo, di 4 anni. Dormivano nel seminterrato di una palazzina in via Nazario Sauro, ma l’acqua esondata dal Rio Arzenda, a pochi metri dalla via, ha completamente inondato il palazzo,
fino quasi al primo piano.
Con loro, al momento, ci sono altre due vittime sicuramente causate dal maltempo, in via Fontanella e in via Sat’Alò. Poi c’è anche una vittima per incidente stradale non necessariamente morta per il maltempo, una donna dispersa in via Garzelli e tre
dispersi in provincia, due a Collinaia e una a Gabbro.
«La situazione è drammatica» denuncia il sindaco pentastellato della città, Filippo Nogarin, che ha subito chiesto lo stato di calamità Livorno è stata colpita da un’onda di piena che ha colpito nella notte, «la città è stata letteralmente devastata».
In sole due ore, dalle 2 alle 4 della notte, sono caduti 250 mm di pioggia. «Una bomba d’acqua più intensa di quanto lasciava presagire l’allerta meteo», afferma il sindaco. E infatti l’allerta lanciata dalla protezione civile era solo arancione.
L’intera Toscana è letteralmente in ginocchio, solo a Pisa, a metà giornata, si contano almeno 200 morti, ma in particolare su Livorno i metereologi di Epson calcolano che quella caduta nella notte corrisponda alla pioggia di 3 mesi.
Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, segue da vicino la situazione in contatto con la protezione civile e il presidente della Regione Enrico Rossi fa arrivare la vicinanza alla «città ferita».

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Confindustria si rafforza in Est Europa per puntare su cosviluppo

Confindustria si rafforza in Est Europa per puntare su cosviluppo

Roma, (askanews) - La spinta all'internazionalizzazione di Confindustria è sempre più forte e Confindustria Est Europa, la cui assemblea si è riunita a Sofia, è la dimostrazione di un progetto che punta a sviluppare una piattaforma per il cosviluppo e la crescita dell'Italia, come ha spiegato il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. "E' determinante, strategico, esprime un idea di paese, ...

 
Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Roma, (askanews) - "A Firenze abbiamo aperto una boutique in aggiunta ad altre che abbiamo aperto in altre città d'Italia e Firenze è una delle importanti città d'Italia nelle quali pensiamo che una presenza diretta rappresentare il nostro prodotto iQOS sia importante. Così Eugenio Sidoli presidente e Ad Philip Morris Italia, sul prodotto iQOS. "Il progetto della boutique - ha spiegato ad ...

 
Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Roma, (askanews) - "Dove altri vogliono farvi credere che ci serva meno Europa, noi siamo convinti che ne serva di più": Così Emma Bonino, Riccardo Magi e Benedetto Della Vedova presentano "+Europa": una "proposta elettorale autonoma" per rilanciare il progetto degli Stati uniti d'Europa e dell'integrazione europea: "E' un appello che rivolgo a tutti voi, alle cittadine e ai cittadini italiani ...

 
In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

Roma, (askanews) - Giacomo Balla e Piero Dorazio nella piccola galleria Futurism & Co nel centro di Roma: 26 opere per raccontare il rapporto di filiazione fra l'artista torinese e il pittore romano scomparso dodici anni fa. Per Dorazio una riscoperta del futurismo a partire dalle "compenetrazioni iridescenti" di Balla. Il curatore Giancarlo Carpi: "per la storia dell'arte fu l'influenza delle ...

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017