Polizia stradale, agosto di prevenzione sulle strade della Tuscia

Viterbo

Polizia stradale, agosto di prevenzione sulle strade della Tuscia

12.08.2017 - 17:26

0

Agosto più sicuro, sulle strade della Tuscia, grazie al lavoro di prevenzione della sezione della Polizia Stradale di Viterbo.

Lo scopo dei servizi è quello di fare in modo che la situazione legata alla viabilità si mantenga sempre entro ambiti di scorrevolezza e fluidità, sia per quello che concerne il traffico commerciale, sia per quello da diporto.

Le principali arterie provinciali vengono costantemente pattugliate: la SS675 “Umbro-Laziale”, la tratta di competenza provinciale dell’A1 “Autostrada del Sole”, la SR2 “Cassia” e la “Cassiabis”, la SS1 “Aurelia” e la SS1bis, l’A12 Tirrenica, la SR3 “Flaminia” e la SR312 “Castrense” facendo fluire il traffico nelle direttrici nord-sud litoranea, da e per la capitale, nonché nella direzione est-ovest di collegamento tra le tratte autostradali del centro-Italia e quelle costiere.

In questa prima settimana del mese  il numero degli incidenti si è attestato a 4, con 6 persone ferite: sono stati constatati due decessi e altri 2 sinistri hanno riguardato solo danni alle cose.

Le attività di prevenzione e repressione stanno dando buoni risultati.

Numerose le contravvenzioni, quasi 200 sanzioni al Codice della Strada con il ritiro di 2 patenti e 2 carte di circolazione.

Velocità pericolosa, eccessi di velocità, mancato uso delle cinture di sicurezza, uso del telefonino alla guida, guida in stato di ebbrezza sono state le infrazioni maggiormente contestate, anche grazie all’utilizzo del telelaser.

Circa 275 sono stati gli interventi per attività di soccorso e più di 500 automobilisti sono stati controllati tramite il precursore e l’etilometro durante i servizi diurni e notturni. Di questi, 2 sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica e uso di sostanze stupefacenti.

Numerosi sono i servizi di controllo finalizzati a prevenire comportamenti vietati sulle strade, tramite l’attuazione di mirati dispositivi di verifiche: si va dal trasporto di sostanze alimentari, di persone e cose, alla R.C.A. e revisioni, al corretto uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta, al divieto di utilizzo del cellulare alla guida.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano (askanews) - E' grazie a scienza, tecnologia e alle sempre più evolute procedure di indagine che per i responsabili dei delitti è sempre più difficile rimanere impuniti. Oggi l'indagine scientifica ha assunto un ruolo fondamentale. Basti pensare che in uno degli ultimi casi di cronaca è bastato un singolo capello ritrovato sul luogo di un grave delitto di sangue per trovare e catturare gli ...

 
Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Los Angeles (askanews) - Una stella sulla Walk of Fame, la celebre passeggiata degli artisti a Los Angeles, per Dwayne "The Rock" Johnson. L'attore americano, ex culturista 45enne, reso celebre dai ruoli da duro in film come "Il re scorpione", "Fast & Furious" fino ai recenti remake di "Baywatch" e "Jumanji" si è aggiudicato l'ambito riconoscimento che consacra le più famose star di Hollywood. ...

 
Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Genova (askanews) - "È assolutamente un'importantissima conquista di civiltà". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando l'approvazione della legge sul biotestamento, a margine dell'assemblea di Dems a Genova. "Voglio ringraziare - ha sottolineato il Guardasigilli - tutti i parlamentari che hanno concorso all'approvazione di questo importante atto normativo che ci fa ...

 
Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Genova (askanews) - "Lavoriamo per dare un risultato chiaro perché credo che l'ipotesi di nuove elezioni o di larghe intese non sia nell'interesse del Paese". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando, a margine dell'assemblea di Dems a Genova, l'ipotesi di un Gentiloni bis in caso di una situazione di stallo dopo le prossime elezioni.

 
Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Viterbo

Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Domenica 17 dicembre 2017, alle 18.30, si terrà al Teatro dell’Unione uno spettacolo per la presentazione al pubblico e alla stampa della Accademia delle Arti “Antonio ...

12.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Al Teatro dell'Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Viterbo

Al Teatro Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione di Viterbo. Giovedì 14 dicembre 2017 la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione....

09.12.2017