Polizia stradale, agosto di prevenzione sulle strade della Tuscia

Viterbo

Polizia stradale, agosto di prevenzione sulle strade della Tuscia

12.08.2017 - 17:26

0

Agosto più sicuro, sulle strade della Tuscia, grazie al lavoro di prevenzione della sezione della Polizia Stradale di Viterbo.

Lo scopo dei servizi è quello di fare in modo che la situazione legata alla viabilità si mantenga sempre entro ambiti di scorrevolezza e fluidità, sia per quello che concerne il traffico commerciale, sia per quello da diporto.

Le principali arterie provinciali vengono costantemente pattugliate: la SS675 “Umbro-Laziale”, la tratta di competenza provinciale dell’A1 “Autostrada del Sole”, la SR2 “Cassia” e la “Cassiabis”, la SS1 “Aurelia” e la SS1bis, l’A12 Tirrenica, la SR3 “Flaminia” e la SR312 “Castrense” facendo fluire il traffico nelle direttrici nord-sud litoranea, da e per la capitale, nonché nella direzione est-ovest di collegamento tra le tratte autostradali del centro-Italia e quelle costiere.

In questa prima settimana del mese  il numero degli incidenti si è attestato a 4, con 6 persone ferite: sono stati constatati due decessi e altri 2 sinistri hanno riguardato solo danni alle cose.

Le attività di prevenzione e repressione stanno dando buoni risultati.

Numerose le contravvenzioni, quasi 200 sanzioni al Codice della Strada con il ritiro di 2 patenti e 2 carte di circolazione.

Velocità pericolosa, eccessi di velocità, mancato uso delle cinture di sicurezza, uso del telefonino alla guida, guida in stato di ebbrezza sono state le infrazioni maggiormente contestate, anche grazie all’utilizzo del telelaser.

Circa 275 sono stati gli interventi per attività di soccorso e più di 500 automobilisti sono stati controllati tramite il precursore e l’etilometro durante i servizi diurni e notturni. Di questi, 2 sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica e uso di sostanze stupefacenti.

Numerosi sono i servizi di controllo finalizzati a prevenire comportamenti vietati sulle strade, tramite l’attuazione di mirati dispositivi di verifiche: si va dal trasporto di sostanze alimentari, di persone e cose, alla R.C.A. e revisioni, al corretto uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta, al divieto di utilizzo del cellulare alla guida.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. Dopo l'attacco ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più frequentate da ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

Montalto di Castro

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

«Tra qualche anno Vulci sarà il Festival più bello d'Italia». Lo ha detto Fabrizio Moro, domenica 13 agosto 2017, all'ultimo appuntamento in programma del Vulci Music Fest, ...

17.08.2017

GustArte, arriva il primo talent delle arti visive

Canino

GustArte, arriva il primo talent delle arti visive

Si svolgerà a Canino venerdì 25 agosto 2017, alle 21,30, la prima edizioni di GustArte, primo talent per artisti di arti visive.  I partecipanti esporranno opere fotografiche ...

17.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017