Un oro olimpico nella Tuscia: la straordinaria storia di Knut Knudsen

Knudsen oggi e in maglia rosa al Giro nel 1975

Vasanello

Knut Knudsen vince ancora: Premio Fair Play alla carriera

19.06.2017 - 13:01

0

di Giorgio Palenga

La vittoria ce l’ha nel dna.

Quando sfrecciava per primo sui traguardi di mezzo mondo, fossero quelli a metà del rettilineo di un velodromo, visto che ha vinto le Olimpiadi e la maglia iridata nell’inseguimento, sia si trattasse dello striscione con scritto “Arrivo” di una classica o di una tappa del Giro d’Italia (LEGGI).


Ma vince anche oggi, che la bici è rimasta il grande, vecchio amore e un hobby da praticare anche (e forse soprattutto) quando si gode l’aria buona e i paesaggi della Tuscia, essendo divenuto a tutti gli effetti cittadino onorario di Vasanello.

Eh sì, perché Knut Knudsen non finisce di rimpinguare la sua già prestigiosissima bacheca e ancora alla bella età di 66 anni straordinariamente portati mette in fila l’ennesimo alloro.

La giuria del Premio internazionale Fair Play Menarini, infatti, ha deciso di insignirlo dell’importante riconoscimento intendendo premiarlo per la sua specchiata carriera, non solo a livello di risultati ottenuti, ma per l’esempio di correttezza e di rispetto dei valori dello sport.

Nei giorni scorsi l’elenco dei premiati dell’edizione 2017 è stato reso noto in una conferenza stampa nel Salone d’Onore del Coni, al Foro Italico, a Roma, a fare gli onori di casa il presidente del Comitato olimpico, Giovanni Malagò.

Con Knudsen, sono stati scelti altri grandi protagonisti dello sport nazionale ed internazionale che prenderanno parte alla cerimonia di premiazione in programma giovedì 6 luglio 2017 in piazza del Municipio, a Castiglion Fiorentino (Arezzo).

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazza d'Italia

Capodanno

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazze d'Italia

Il Capodanno diventa live nelle principali città italiane per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Da nord a sud, sono tanti gli appuntamenti musicali in piazza: eccone ...

30.12.2017