Cerca

Domenica 19 Febbraio 2017 | 22:24

VITERBO

Scippata mentre passeggiava in via San Lorenzo

Scippata mentre passeggiava in via San Lorenzo

Scippata da due malviventi mentre passeggiava con le amiche in via San Lorenzo. Panico nella serata di ieri nel centro storico quando si è scatenata una vera e propria caccia ai malviventi lungo i vicoli. Alla fine un passante è riuscito a recuperare la refurtiva mentre i due scippatori, per il momento, sono riusciti a scappare.
La vittima dello scippo è una ragazza di 31 anni. Tutto è avvenuto intorno alle 19: la giovane stava passeggiando lungo via San Lorenzo insieme a due amiche quando ha notato due ragazzi che indossavano vestiti scuri camminare verso di loro. Niente di preoccupante, ha pensato, fino a quando i due uomini non sono arrivati alla loro altezza: a quel punto uno dei due ragazzi vestiti di scuro con un gesto veloce ha afferrato la borsetta della trentenne. La ragazza ha opposto resistenza cercando di non lasciare la presa, a quel punto il malvivente l’avrebbe spinta e strattonata violentemente a terra per poi correre via, insieme al suo complice, per un vicolo vicino, via del Monastero.
Le urla della ragazza e le richieste di aiuto delle sue amiche hanno attirato l’attenzione anche se a quell’ora c’erano pochissime persoe in giro. Un passante ha iniziato a correre dietro ai due malviventi che hanno cercato di far perdere le tracce. Tuttavia è riuscito a bloccare il malvivente con la borsa nei pressi di via San Carluccio, a quel punto i due scippatori hanno lasciato la refurtiva e dopo aver strattonato l’uomo sono corsi via facendo perdere le tracce.

Più letti oggi

il punto
del direttore