Monterosi, sconfitta incredibile: l'Arzachena segna due gol dall'89' (2-1)

Serie D

Monterosi, sconfitta incredibile: l'Arzachena segna due gol dall'89' (2-1)

12.02.2017 - 19:56

0

RETI: 40’ pt Palumbo (M); 44’ st Branicki (A), 48’ st N. Sanna (A)

ARZACHENA (4-3-1-2): Ruzittu, D'Alterio, Brack, Aiana (4’ st Aloia), Mithra, Bonacquisti, Sbardella, Nuvoli, Oggiano (31’ st N. Sanna), A. Sanna, Branicki. A disp. Aramu, Petroni, Capezzuto, Mulas, Scano, Verachi, Salvini. All. Giorico

MONTEROSI (4-4-2): Mazzoleni, Tagliaferri, Salvatori, Gasperini, Montesi (16' st Lommi), Costantini, Matuzalem, Palumbo, Palombi (22’ st Barone), Pippi, Fanasca (33’ st Piro). A disp. Scarsella, Baylon, Buono, Peronullo, Sivilla, Manomi. All. D’Antoni

ARBITRO: Marcenaro di Genova (Donato e Pellegrini)

NOTE: ammoniti Sbardella (A), Matuzalem (M), Salvatori (M), Nuvoli (A), Aloia (A), Lommi (M).  Espulso N. Sanna (A) per doppia ammonizione.

E' una sconfitta incredibile, quella maturata ad Arzachena per il Monterosi che, a 1' dallo scadere del tempo regolamentare, era addirittura in vantaggio sull'Arzachena, con la prospettiva di consolidare il primato in classifica, mettere quasi un baratro tra sé e la formazione sarda e mantenere il Rieti a distanza di sicurezza.

Invece i sardi hanno dapprima pareggiato, poi addirittura segnato la rete della vittoria, relegando così Matuzalem e compagni addirittura al terzo posto in graduatoria. Oggi infatti la classifica, dopo 23 turni, dice: Rieti 49, Arzachena 48, Monterosi 47, L'Aquila 45.

I biancorossi viterbesi erano andati in vantaggio al 40'. Pippi, servito splendidamente in profondità da Tagliaferri, era arrivato sul fondo e aveva messo in mezzo, trovando la testata vincente dell'accorrente Palumbo.

Nella ripresa, dopo aver sfiorato il 2-0 in almeno un paio di occasioni (Pippi al 34', con una girata all'altezza del dischetto, Piro al 37', tiro a girare fuori di poco), si arriva all'incredibile finale.

Al 44' Branicki, dopo una punizione battuta da Nuvoli e una fortunosa serie di rimpalli, si ritrova a tu per tu con il portiere e da due passi non sbaglia.

Al 3' di recupero, campanile in area su una conclusione di Branicki, N. Sanna svetta su tutti, colpisce di testa e batte il portiere con una sorta di pallonetto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Lione, (askanews) - Il Lumiere Film Festival di Lione celebra il regista di Hong Kong Wong Kar-wai. L'autore di "In the Mood for love" (2000), che ha ottenuto fama internazionale e il premio come miglior regista (con "Happy together") al Festival di Cannes nel 1997, riceverà il premio Lumière. "Lasciatemi dire prima qualcosa, prima di tutto sono molto onorato di essere in questa città dove è ...

 
Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Capri (askanews) - Selfie, strette di mano, grandi sorrisi. Un bagno di folla a Capri per Silvio Berlusconi, ospite del Convegno dei Giovani di Confindustria. Sceso dalla macchina in piazzetta, il leader di Forza Italia ha raggiunto a piedi l'Hotel Quisisana dove si tiene il convegno ricevendo un'accoglienza calorosa lungo le stradine dell'isola. L'ex presidente del Consiglio si è concesso anche ...

 
Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Milano, 20 ott. (askanews) - La 40esima edizione di Host, la manifestazione di Fiera Milano dedicata alll'ospitalità e alla ristorazione, si apre nel segno dei grandi numeri: crescono le aziende partecipanti +7,7% da 52 Paesi, 843 espositori dall'estero, il 13,4% in più rispetto alla scorsa edizione, 1.500 hosted buyer da tutti i Continenti. Una vetrina e un'occasione di business per le aziende ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017