Cerca

Domenica 19 Febbraio 2017 | 22:24

Serie D

Monterosi, il sogno continua: Torres ko (3-0) e prove di fuga

Monterosi, il sogno continua: Torres ko (3-0) e prove di fuga

Il gol di Pippi

RETI: 6’ pt Pippi, 40’ pt Salvatori; 29’st Costantini

MONTEROSI: Scarsella, Tagliaferri, Montesi, Gasperini, Costantini, Salvatori, Palumbo (26’ st Pero Nullo), Buono, Pippi (30’ st Fanasca), Sivilla, Palombi (38’ st Manoni). A disp.  Mazzoleni, Lommi, Baylon, Barone, Costalunga, Matuzalem. All. D’Antoni

TORRES: Pinna, Andriolo, Gueli (42’ st Bisogno), Zavatto, Mannoni, Accardo, Marcangeli (30’ st Fantasia), Ibrahima, Solinas (6’st Ammoscato), Sias, Fideli. A disp. Sechi, Sassu, Casu, Sanzeni. All.  Pasculli

ARBITRO: Acanfora di Castellammare di Stabia (Savino di Torre Annunziata, Fine di Battipaglia)

NOTE: ammoniti Palombi (M), Ibrahima, Fideli (T). Angoli 5-5. Recupero pt 1’, st 3’.

Continua il sogno del Monterosi che, stante il pari nello scontro diretto tra L'Aquila e Arzachena, consolida il primato in classifica, ora in solitaria a quota 47 punti, a +2 dai sardi (43) e +5 dal Rieti (42), che però ha una gara da recuperare.

I biancorossi di D'Antoni sono comunque lanciatissimi e non si distraggono neanche dinanzi ad un avversario dall'illustre passato, ma relegato oggi al'ultimo posto in graduatoria, che poteva magari essere sottovalutato.

Invece, con la determinazione di sempre, il Monterosi ha subito chiarito come doveva andare, sbloccando il risultato dopo appena 6' col solito Pippi, al termine di un'azione  in velocità impostata da Sivilla e rifinita da Buono con una palla in verticale proprio per l’inserimento Pippi, bravo ad infilare Pinna in spaccata.

Il raddoppio al 40': Montesi crossa dalla sinistra, Pinna va in presa alta ma non controlla il successivo rimbalzo. Salvatori, ben appostato, approfitta e deposita in rete.

Nella ripresa la terza rete, al 29', quando Pero Nullo, da poco entrato, legge l’inserimento di Costantini, cross tagliato in area e colpo di testa vincente del capitano biancorosso.

Più letti oggi

il punto
del direttore