Perseguita una quindicenne: “Se non esci con me ti ammazzo”

Vetralla

Perseguita una quindicenne: “Se non esci con me ti ammazzo”

04.02.2017 - 09:00

0

Si era invaghito di una quindicenne, ma davanti al rifiuto della ragazza avrebbe iniziato a perseguitarla telefonandogli a tutte le ore e pedinandola continuamente.

Un ventenne di Cura di Vetralla (difeso dall’avvocato Paolo Grazini) è dunque finito a processo accusato di stalking.

Davanti al giudice monocratico Silvia Mattei hanno testimoniato la vittima (che si è costituita parte civile tramite l’avvocato Stefania Sensini), sua madre e un’amica che avrebbe assistito a diversi episodi contestati nel capo d’imputazione.

L’incubo per la giovane inizio nel 2013 quando, dopo essersi trasferita in paese, conobbe l’imputato. I due frequentavano la stessa comitiva di amici e alla ragazza sembrò normale scambiarsi i numeri di telefono. Quando iniziò la scuola, a settembre, la giovane iniziò a uscire di meno e il ragazzo allora iniziò, secondo le querele, a perseguitarla.

Il giovane in passato era stato raggiunto anche da un provvedimento di allontanamento che tuttavia, secondo quanto affermato dalla vittima, non sarebbe stato mai rispettato.

Il giudice ha rinviato al 17 febbraio per l’esame dell’imputato e la discussione.

(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 4 febbraio 2017 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018