Nessuno ferma più il Monterosi:  un altro blitz a Lanusei (0-2)

Serie D

Nessuno ferma più il Monterosi: un altro blitz a Lanusei (0-2)

0

RETI: 27’ st Pippi, 49’ st Pero Nullo

LANUSEI (4-3-1-2): La Ferrara, Kouadio, Bonu, Oproiescu, Di Maio; Perez, Cavallaro (11' st Franca), Floris; Kadi; Celiani (31' st  Papini), Savanelli (28' st Baraldi). A disp. Carlino, Usai, Contu, Cissè, Enciu, Mancini. All. Hervatin

MONTEROSI (4-3-2-1): Scarsella, Baylon (9' st Pero Nullo), Montesi, Gasperini, Buono; Salvatori, Piro (42' st Manoni), Barone; Fanasca, Palombi (9' st Lommi); Pippi. A disp. Gregori, Tagliaferri, Costalunga, Pisani, Sivilla, Palumbo. All. D'Antoni

ARBITRO: Giordano di Novara

NOTE: ammoniti Perez Cuesta (L), Fanasca (M), Floris (L), Lommi (M), Piro (M), Barone (M). Espulso Floris (L) con rosso diretto per proteste. Recupero pt 1’, st 4’. Spettatori 400 circa

Un grande Monterosi sbanca anche un terreno oltremodo ostico come quello di Lanusei dove la squadra locale, dopo un paio di ko consecutivi risalenti addirittura a settembre, aveva sempre vinto, regolando anche squadre di rango come il Rieti e pareggiando solo con l'altra capolista di oggi, ovvero l'Arzachena.

Col piglio della grande, malgrado qualche assenza pesante (Matuzalem, tanto per citare il più rappresentativo, è stato costretto a dare forfait per un problema muscolare nell'immediata vigilia), i biancorossi viterbesi si sono resi pericolosi già nel primo tempo, ma è stato negli ultimi 20' che hanno chiuso la pratica.

Primo gol al 27' della ripresa, con Pippi che, servito da Fanasca, sbuca alle spalle di Bonu e approfittando di un rimpallo favorevole insacca.

Il raddoppio nel recupero, protagonista Pero Nullo, bravo ad infilare con una bordata precisa il portiere avversario in azione di contropiede.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...