La Viterbese torna alla vittoria: decide Jefferson, Piacenza ko (1-0)

Il gol di Jefferson (Foto Vismara)

Lega Pro

La Viterbese torna alla vittoria: decide Jefferson, Piacenza ko (1-0)

29.01.2017 - 19:18

0

RETE: 29’ st Jefferson

VITERBESE (4-4-2): Iannarilli; Celiento, Dierna, Pacciardi, Varutti; Falcone (20’ st Doninelli), Cenciarelli, Cruciani, Sandomenico (34’ st Cuffa); Neglia, Jefferson.  A disp. Pini, Cuffa, Belcastro, Micheli, Bernardo, Pandolfi, Cardore. All. Dino Pagliari.

PIACENZA (4-3-3): Pelizzoli; Sciacca (34’ st Cazzamalli), Abbate, Pergreffi, Masullo; Segre (30’ st Razzitti), Taugordeau, Hraiech; Nobile (17’ st Tulissi), Romero, Franchi. A disp. Miori, Di Cecco, Silva, Pozzebon, Colombini, La Vigna, Bertoli, Castellana.  All. Arnaldo Franzini

ARBITRO: Lorenzin di Castelfranco Veneto (Notarangelo di Cassino e Fontemurato di Roma)

NOTE:  Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime della sciagura abruzzese. Ammoniti: Dierna, Cenciarelli, Pacciardi, Jefferson, Franchi, Sciacca, Masullo. Espulsi al 33’st Cruciani e Razzitti per reciproche scorrettezze. Calci d’angolo 5-5. Recupero: pt 0; st 6’. Spettatori 1500 circa con una cinquantina di tifosi ospiti.

La Viterbese batte il Piacenza al termine di una bella partita ben giocata dalle due squadre grazie ad un secondo tempo semplicemente perfetto. Con questo successo i gialloblù consolidano la loro posizione in zona play-off alimentando sensazioni positive per il proseguo del campionato.

Nel primo tempo l'occasione più grossa capita al Piacenza, al 17', con il traversone di Nobile che trova tutto solo Segre ad un passo dalla porta ma la sua conclusione trova uno Iannarilli strepitoso che devia in angolo.

Nella ripresa la Viterbese diventa più incisiva e si rende pericolosa in diverse occasioni. In evidenza i nuovi, Jefferson e Falcone, anche Sandomenico è molto attivo.

E' proprio Jefferson a decidere le sorti del match al 29'. Punizione dalla trequarti sinistra di Cruciani che trova l’incornata vincente dell'attaccante brasiliano che supera Pelizzoli.

Nel finale Neglia, in un paio di circostanza, sfiora il 2-0, ma Pelizzoli è sempre attento.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - Le sanzioni alla Russia vanno eliminate al più presto perché per le aziende italiane hanno rappresentato un danno notevole. E stato questo il messaggio arrivato dal Forum economico di San Pietroburgo dove è stata ospite la sindaca di Torino, Chiara Appendino, esponente del Movimento 5 Stelle che, insieme alla Lega, ha proprio lo stop alle sanzioni alla Russia tra i ...

 
Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

San Pietroburgo, 25 mag. (askanews) - La flessione dei mercati rispetto al governo nascente è "fisiologica". Il numero uno di Enel, Francesco Starace, non vede con particolare preoccupazione quello che sta succedendo, perchè non sarà la fine dell'Europa. Si tratta piuttosto di aspettare e di vedere che direzione il nuovo esecutivo vorrà prendere. "Non sono particolarmente preoccupato - ha detto ...

 
Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

San Pietroburgo, (askanews) - Per la Russia è prematuro indicare termini di tempo precisi per le elezioni in Libia. Noi non abbiamo mai insistito perché fossero indicati dei termini di tempo precisi per le elezioni - ha dichiarato ad Askanews il capo del gruppo di contatto russo per la crisi libica, Lav Dengov, a margine del Forum economico di San Pietroburgo - ho detto più volte che è prima di ...

 
Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

San Pietroburgo, (askanews) - E' stato il pragmatismo del business a dominare la sessione di dibattito bilaterale Russia-Italia al Forum economico di San Pietroburgo. L'Italia è stata penalizzata dalle sanzioni alla Russia nonostante le aziende italiane che fanno affari nel paese abbiamo retto il colpo. Per questo ora occorre che il governo italiano che sta nascendo abbia il coraggio di portare ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018