Trattative blindate per Villa Ilvana, ma c’è una schiarita all’orizzonte

Villa Ilvana

Montalto di Castro

Trattative blindate per Villa Ilvana, ma c’è una schiarita all’orizzonte

06.12.2016 - 17:13

0

Una storia lunga ed impervia, che non è ancora arrivata a conclusione, quella della casa di riposo Villa Ilvana, che dalla fine di novembre è stata oggetto di diversi sopralluoghi da parte delle autorità.

Polizia locale, carabinieri, Nas, Guardia di finanza e servizi sociali, sono intervenuti più volte per controllare (LEGGIuna situazione di difficile risoluzione, sia dal punto di vista della gestione che dal punto di vista economico.

Una situazione di morosità pendente su De Angelis, presidente della Fondazione Omnia Onlus, che ha intaccato il regolare svolgimento dell’attività, poiché molte figure professionali di riferimento hanno lasciato la struttura.

La cooperativa Sani Assistance, che al momento è ancora impiegata presso la casa di riposo e ne gestisce il servizio, sembrava essere decisa a lasciare l’incarico, tanto da avere ritirato il personale per qualche ora lo scorso 1˚ dicembre, ma a seguito dell’intervento del sindaco Sergio Caci, accompagnato dalle autorità, Alessandro Leone, presidente della Sani Assistance, ha richiamato il personale.

Blindatissime le trattative che in questi giorni stanno impegnando De Angelis, Rino Modestia, presidente della Omnia servizi srl, il primo cittadino Sergio Caci e Alessandro Leone. Oggetto della negoziazione una soluzione che non vada ad intaccare nessuno degli interessi coinvolti in questo contesto: il bene dei pazienti e delle famiglie, la delicata situazione morosa di Fondazione e l’attività della cooperativa Sani Assistance.

(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 6 dicembre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - Le sanzioni alla Russia vanno eliminate al più presto perché per le aziende italiane hanno rappresentato un danno notevole. E stato questo il messaggio arrivato dal Forum economico di San Pietroburgo dove è stata ospite la sindaca di Torino, Chiara Appendino, esponente del Movimento 5 Stelle che, insieme alla Lega, ha proprio lo stop alle sanzioni alla Russia tra i ...

 
Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

San Pietroburgo, 25 mag. (askanews) - La flessione dei mercati rispetto al governo nascente è "fisiologica". Il numero uno di Enel, Francesco Starace, non vede con particolare preoccupazione quello che sta succedendo, perchè non sarà la fine dell'Europa. Si tratta piuttosto di aspettare e di vedere che direzione il nuovo esecutivo vorrà prendere. "Non sono particolarmente preoccupato - ha detto ...

 
Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

San Pietroburgo, (askanews) - Per la Russia è prematuro indicare termini di tempo precisi per le elezioni in Libia. Noi non abbiamo mai insistito perché fossero indicati dei termini di tempo precisi per le elezioni - ha dichiarato ad Askanews il capo del gruppo di contatto russo per la crisi libica, Lav Dengov, a margine del Forum economico di San Pietroburgo - ho detto più volte che è prima di ...

 
Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

San Pietroburgo, (askanews) - E' stato il pragmatismo del business a dominare la sessione di dibattito bilaterale Russia-Italia al Forum economico di San Pietroburgo. L'Italia è stata penalizzata dalle sanzioni alla Russia nonostante le aziende italiane che fanno affari nel paese abbiamo retto il colpo. Per questo ora occorre che il governo italiano che sta nascendo abbia il coraggio di portare ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018