Cerca

Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:01

Viterbo

Acquarossa, l’isola ecologica è un mare di rifiuti abbandonati

Acquarossa, l’isola ecologica è un mare di rifiuti abbandonati

L’isola ecologica in località Acquarossa, sulla Teverina, poco prima dei nuovi mercati generali, è ridotta ad una discarica a cielo aperto. Un fenomeno virale che sta contagiando tutte le isole di prossimità del Viterbese.

Fino a qualche tempo fa il primato dell’abbandono selvaggio dell’immondizia era appannaggio del sito davanti all’ospedale di Belcolle (LEGGI), ora a pari... demerito, a contendere l’oro nella gara dell’inciviltà è entrata a buon diritto l’isola ecologica nei pressi dei nuovi mercati generali.

Qui addirittura gli eco-incivili non si sono limitati a lasciare i rifiuti abbandonati fuori dai contenitori predisposti, ma hanno esteso per oltre duecento metri il fronte dell’immondizia.

Uno scenario impressionante: tra le montagne di cose abbandonate campeggiano divani, elettrodomestici, scarti di lavori di edilizia. Il solito "campionario”, che dice anche che per abbandonare tali mercanzie, molto spesso si sia ricorsi a mezzi di trasporto pesanti.


(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 2 dicembre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Più letti oggi

il punto
del direttore