Viterbese morì dopo caduta in corsia: spariti referti e verbali

L'ospedale San Camillo

Roma

Viterbese morì dopo caduta in corsia: spariti referti e verbali

01.12.2016 - 13:22

0

Oltre alla pagina della cartella clinica, è sparito anche il referto della Tac e il verbale dell’intervento subito da Patrizia Moneti dopo la rovinosa caduta all’ospedale San Camillo Forlanini di Roma dove poi la donna originaria del Viterbese, che aveva subito un trapianto di cuore, morì.


Martedì 29 novembre 2016, al termine dell’udienza preliminare del processo per omicidio colposo, il gup ha disposto il non luogo a procedere per l’unica indagata, un’infermiera del reparto dove la Moneti era ricoverata. Ma l’inchiesta è non si chiude assolutamente.


Contestualmente il gup ha inviato gli atti in Procura per avviare delle nuove indagini, sia per fare maggiore luce sulle responsabilità del personale medico e infermieristico (compresa l’imputata) che per accertare le responsabilità sulla strana sparizione di documenti chiave per capire cosa è veramente successo in quel reparto.

L’incidente avvenne il 28 marzo del 2015 (LEGGI LA NOTIZIA) quando la donna, di 49 anni, cadde battendo la testa e morì per due emorragie cerebrali.

Davanti al giudice è finita solo un’infermiera, ma già nelle passate udienze il legale della famiglia della Moneti - l’avvocato Samuele De Santis - aveva chiesto ed ottenuto dal gup una serie di accertamenti per fare luce principalmente sulle 8 ore che sarebbero trascorso dal momento della caduta alla Tac. Tuttavia si sarebbero trovati nell’impossibilità di accertare documentalmente i fatti. Mancano le carte, sparite.


(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 30 novembre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Lione, (askanews) - Il Lumiere Film Festival di Lione celebra il regista di Hong Kong Wong Kar-wai. L'autore di "In the Mood for love" (2000), che ha ottenuto fama internazionale e il premio come miglior regista (con "Happy together") al Festival di Cannes nel 1997, riceverà il premio Lumière. "Lasciatemi dire prima qualcosa, prima di tutto sono molto onorato di essere in questa città dove è ...

 
Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Capri (askanews) - Selfie, strette di mano, grandi sorrisi. Un bagno di folla a Capri per Silvio Berlusconi, ospite del Convegno dei Giovani di Confindustria. Sceso dalla macchina in piazzetta, il leader di Forza Italia ha raggiunto a piedi l'Hotel Quisisana dove si tiene il convegno ricevendo un'accoglienza calorosa lungo le stradine dell'isola. L'ex presidente del Consiglio si è concesso anche ...

 
Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Milano, 20 ott. (askanews) - La 40esima edizione di Host, la manifestazione di Fiera Milano dedicata alll'ospitalità e alla ristorazione, si apre nel segno dei grandi numeri: crescono le aziende partecipanti +7,7% da 52 Paesi, 843 espositori dall'estero, il 13,4% in più rispetto alla scorsa edizione, 1.500 hosted buyer da tutti i Continenti. Una vetrina e un'occasione di business per le aziende ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017