Maestri licenziati: appello al prefetto Piermatti

Tatarella (Flc Cgil)

Viterbo

Maestri licenziati: appello al prefetto Piermatti

0

Una richiesta di incontro urgente “per ricercare soluzioni che evitino l’insorgere di numerosi contenziosi e conflitti”.

Dopo Cisl e Uil, sulla vicenda dei maestri licenziati perché sprovvisti di titolo idoneo (LEGGI) (nell’interpretazione del provveditorato il diploma di maturità linguistica sperimentale rilasciato dall’istituto Santa Rosa non è equipollente a quello magistrale LEGGI LA POSIZIONE DEL PROVVEDITORE), scende in campo anche la Cgil, che invoca l’intervento del prefetto Rita Piermatti in merito a un provvedimento, i licenziamenti appunto, che il segretario generale della Flc di Civitavecchia, Roma Nord e Viterbo, Alessandro Tatarella, giudica “devastante”.

Nella lettera inviata alla Piermatti, Tatarella fa presente, tra l'altro, come, "dietro un provvedimento così asettico e devastante”, ci siano lavoratori e lavoratrici che dopo anni di impegno e professionalità vengono licenziati improvvisamente ed
estromessi dal loro ruolo educativo, “creando fortissimi disagi anche a tutta la comunità scolastica”.


(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 27 novembre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...