Villa Ilvana, protestano i familiari degli ospiti. Sopralluogo dei Nas

La protesta dei familiari degli ospiti

Montalto di Castro

Villa Ilvana, protestano i familiari degli ospiti. Sopralluogo dei Nas

26.11.2016 - 09:50

0

Sembrano non terminare i problemi presso la casa di riposo di Villa Ilvana, dove i parenti dei degenti denunciano un servizio inadeguato alla rette mensile versate e alle esigenze dei degenti.

Nella mattinata di giovedì, 24 novembre 2016, c'è stato l'intervento da parte dei carabinieri, del personale Asl e dei Nas di Viterbo, per accertare la situazione in cui versa la casa di riposo, nella quale lavorano attualmente sette Oss, cinque infermiere, una caposala, un fisioterapista e un cuoco.

I continui cambiamenti di gestione del personale, che hanno caratterizzato la recente attività della struttura, sono stati motivo di tensione tra le famiglie dei pazienti e il presidente della Omnia Onlus, Paolo De Angelis.

“Siamo molto preoccupati - hanno detto i parenti dei degenti - per la situazione in cui versano i nostri cari, che si devono confrontare continuamente con personale nuovo, che non è al corrente delle corrette somministrazioni di medicinali. Motivo per cui spesso ci capita di dover venire di corsa a causa di un malore accusato da un parente per non aver preso la corretta terapia al momento giusto. Inoltre mancano oggi anche alcune figure professionali previste per legge, come il fisioterapista, il terapista occupazionale e l'assistente sociale".

Il presidente della fondazione Omnia Onlus dichiara il mancato versamento di parte della retta mensile di alcuni clienti.

“Da circa tre mesi la fondazione Omnia vanta un credito di 27mila euro poiché su 26 degenti ospiti nella struttura, 7 non pagano per intero la quota. Una situazione che porta un concatenarsi di insolvenze da parte sia della Omnia Onlus, che non può anticipare soldi, che della cooperativa stessa nei confronti dei dipendenti”.

La situazione non risulta essere migliore sul fronte dei rapporti tra De Angelis e il Comune di Montalto di Castro che vanta un credito di centinaia di migliaia di euro, sia per la riscossione dei canoni d'affitto, che per il servizio idrico.

L'amministrazione comunale è parte attiva presso il tribunale contro la fondazione - ha fatto sapere il sindaco Sergio Caci - che ha in gestione la casa di riposo. Sia io che gli uffici siamo in costante contatto con la struttura per evitare che gli ospiti subiscano disagi e disservizi".

(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 26 novembre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Borse europee chiudono positive, dividendi e politica zavorrano Piazza Affari

Le Borse europee archiviano in progresso la seduta odierna di contrattazioni. Complice la distensione dei rapporti tra Usa e Cina, che lancia la volata ai mercati statunitensi, le principali piazze del Vecchio continente terminano gli scambi con incrementi che vanno dal mezzo punto percentuale di Amsterdam al punto percentuale di Londra. Parigi e Bruxelles si attestano attorno al mezzo punto ...

 
Del Freo (Fnsi): Mondadori sta dismettendo patrimonio editoriale

Del Freo (Fnsi): Mondadori sta dismettendo patrimonio editoriale

"Sta succedendo un fatto molto grave. L'azienda (Mondadori ndr) ha annunciato la cessione di due testate storiche: Tu Style e Confidenze. Questo significa che i colleghi che lavorano su queste testate passeranno a un editore che, a nostro giudizio, non dà le garanzie di un futuro professionale. Per noi il fatto grave è che la Mondadori che un tempo aveva 500 giornalisti, oggi ne ha 250 e sta ...

 
Libri e animali notturni, a Torino nasce lo spazio Faust

Libri e animali notturni, a Torino nasce lo spazio Faust

Torino (askanews) - La notte è fatta di storie, di animali e anche di libri. Per ripensare questo momento della giornata, in molti modi diversi, è nato a Torino Faust, un "Negozio notturno" voluto da Gianluigi Ricuperati e dal suo Institute for Production of Wonder che apre il venerdì e il sabato dalle 21 alle 9 di mattina in via Della Rocca, nel quale si è accolti da opere d'arte ambientale, ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018