Acquapendente

Acquapendente

Degenera lite tra i rifugiati, coltellate al centro d'accoglienza

30.10.2016 - 08:42

0

Una discussione per motivi religiosi tra un immigrato di fede cristiana e un musulmano che sarebbe degenerata. Un coltello da cucina che sarebbe stato impugnato da uno dei due contendenti e sferrato contro l’altro. L’arrivo sul posto di alcune ambulanze e di numerose auto dei carabinieri, si parla addirittura di sette.

Ad Acquapendente da due giorni non si parla d’altro. Non si parla che dell’accoltellamento che sarebbe avvenuto la sera di giovedì 27 ottobre 2016, intorno alle 21, all’interno dell'albergo Aquila d'oro, che ospita un centro di accoglienza per rifugiati.

Non è chiaro se la lite abbia interessato anche qualcuno altro dei circa 80 ospiti della struttura. Pare invece che abbia coinvolto un operatore, un mediatore culturale, intervenuto forse nel tentativo di separare i due facinorosi, uno dei quali sarebbe stato ubriaco. Parliamo di voci perché ufficialmente nulla è trapelato. Tanto che su Facebook gli aquesiani si interrogano proprio sull’assenza di informazioni, come se L’Aquila d’oro fosse una specie di “area 51”, di zona extraterritoriale sotto il controllo del ministero dell’Interno.

Di sicuro c’è che l’andirivieni sulla Cassia e i lampeggianti sono stati notati da molti. E di sicuro c’è anche che, da Civita Castellana a Viterbo, da Acquapendente a Blera, l’allarme per la presenza o l’arrivo dei rifugiati in questi giorni sono di nuovo alle stelle.

Ventiquattro sono i rifugiati attesi a breve a Civitella Cesi, frazione blerana di 200 persone, dove venerdì sera nell’ex scuola si è svolta una tesa assemblea cittadina, alla presenza del sindaco Elena Tolomei. Pressoché unanime la contrarietà espressa dai presenti all’arrivo dei migranti in un ex agriturismo, anche se dovrebbe trattarsi solo di donne e bambini.


(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 30 ottobre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Alla scoperta delle 3 Nuove 500L svelate da Fiat
IL VIDEOMOTORI

Alla scoperta delle 3 Nuove 500L svelate da Fiat

Fiat dal mese di maggio 2017 lancia la Nuova 500L in tre differenti varianti: 500L Urban, 500L Wagon (con 7 posti e pianale allungato), 500L Cross con sistema di trazione selezionabile. Questo video ne svela alcuni particolari. Per saperne di più clicca qui e leggi il nostro articolo.

 
Cristoforetti su stazione orbitante cinese: "Ci stiamo lavorando"

Cristoforetti su stazione orbitante cinese: "Ci stiamo lavorando"

Milano (askanews) - Nel futuro di @AstroSamantha potrebbe esserci un volo spaziale sulla stazione orbitante cinese. L'Agenzia spaziale italiana (Asi), infatti, ha, di recente, firmato un accordo con l'omologa agenzia cinese (Cnsa) per una collaborazione in merito alle infrastrutture orbitanti e al volo umano nello Spazio. Uno scenario nuovo di cooperazione, legato anche alla costruzione della ...

 
Trump a Netanyahu: mai fatto il nome di Israele con la Russia

Trump a Netanyahu: mai fatto il nome di Israele con la Russia

Gerusalemme, (askanews) - "Non ho mai usato la parola Israele" nel corso dell'incontro con il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov. Così il presidente americano Donald Trump, nel corso del suo incontro con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu a Gerusalemme ha cercato di gettare acqua sul fuoco delle polemiche sulla condivisione con la Russia di segreti classificati sullo Stato ...

 
Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017

I Rolling Stones in Italia

L'evento

I Rolling Stones in Italia

I Rolling Stones tornano in Italia, per un'unica data. Il 23 settembre saranno al Lucca Summer Festival. Il tour del 2017 si chiamerà 'Stones - No filter' e vedrà Mick Jagger,...

09.05.2017