Appalti truccati, sette i filoni di inchiesta

Acquapendente

Appalti truccati, sette i filoni di inchiesta

23.10.2016 - 10:20

0

Sono sette i filoni d’indagine dai quali è partita l’operazione “VoxPopuli”, che ha portato all’arresto, lunedì 17 ottobre 2016,
di 5 persone (gli imprenditori Marco Bonamici e Fabrizio Galli, gli impiegati del Comune di Acquapendente Ferrero Friggi e Vincenzo Palumbo e il funzionario della Regione Giorgio Maggi).

I fatti che hanno portato all’ordinanza firmata da gip Stefano Pepe, che ha confermato gli arresti domiciliari anche dopo gli interrogatori di garanzia (SI SONO AVVALSI DELLA FACOLTA' DI NON RISPONDERE AL GIP, LEGGI).

Secondo il gip sussiste il pericolo di inquinamento delle prove perché gli indagati potrebbero distruggere documenti o avvicinare terze persone che potrebbero essere coinvolte nell’inchiesta.

Infatti nei vari procedimenti aperti sarebbero almeno una ventina gli indagati. L’ordinanza firmata dal gip utilizza
le intercettazioni autorizzate in 7 filoni per fatti che si concentrano maggiormente negli anni 2014 e 2015.

Tutto sarebbe partito dall’esposto presentato da un’imprenditore (LEGGI) che a causa dei ritardi degli uffici comunali non aveva potuto ampliare una cava di basalto in località Le Greppe.

In quel procedimento - collegato come detto a quello che ha portato agli arresti - è indagato anche l’ex sindaco Alberto Bambini, con il tecnico Ferrero Friggi.

L’impresa sarebbe stata in regola con le autorizzazioni regionali, ma il Comune avrebbe ostacolato l’ampliamento fino a quando non è arrivato un vicolo ministeriale che ha mandato in fumo i progetti dell’imprenditore.


(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 23 ottobre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Conte: difenderò il popolo, confermo collocazione Ue dell'Italia

Conte: difenderò il popolo, confermo collocazione Ue dell'Italia

Roma, (askanews) - Il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte ha letto una dichiarazione alla stampa al termine del suo incontro con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il conferimento dell'incarico, che riportiamo integralmente. "Il Presidente della Repubblica mi ha conferito l'incarico di formare il governo, incarico che ho accettato con riserva. Se riuscirò a ...

 
Casa delle Donne, Lia Migale: "Ecco la nostra verità sul debito"

Casa delle Donne, Lia Migale: "Ecco la nostra verità sul debito"

Roma, (askanews) - "Noi intendiamo pagare il debito con il Comune, ma nella giusta misura", ovvero al massimo 400mila euro tenendo conto fra l'altro dei lavori ordinari e straordinari che la Casa Internazionale delle Donne ha svolto nel complesso del Buon Pastore, a via della Lungara a Roma. Lo spiega Lia Migale, membro del direttivo della Casa, economista e scrittrice, intervistata negli studi ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018