Appalti truccati, scena muta davanti al giudice

Acquapendente

Appalti truccati, scena muta davanti al giudice

20.10.2016 - 10:15

0

I quattro con le posizioni, per così dire, più complesse si sono avvalsi tutti della facoltà di non rispondere. Uno invece, l’attuale capo dell’ufficio tecnico del Comune aquesiano, ha invece parlato e si è detto totalmente estraneo ai fatti contestati.

Turbativa d’asta, rivelazione dei segreti d’ufficio e corruzione: questi i reati contestati a vario titolo dalla Procura di Viterbo (pm Tucci e D’Arma) ai cinque arrestati lunedì 17 ottobre 2016 nell’ambito dell’inchiesta Vox Populi sugli appalti truccati e le licenze commerciali “facili” ad Acquapendente (LEGGI), che sono comparsi davanti al gip Stefano Pepe per l’interrogatorio di garanzia.

Per tutti e cinque il giudice, dopo due ore di “colloquio”, ha confermato la misura cautelare dei domiciliari. Si tratta degli imprenditori Fabrizio Galli e Marco Bonamici, molto conosciuti nell’Alta Tuscia, del funzionario regionale Giorgio Maggi, dell’ex responsabile dell'ufficio tecnico Ferrero Friggi e del suo successore, il 36enne ingegnere Vincenzo Palumbo. Quest’ultimo, difeso dall’avvocato Claudia Polacchi, è il solo che ha risposto alle domande dei magistrati.


(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 20 ottobre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

, puntiamo a 3-4 consiglieri regionali

‘Pronto soccorso light’ sul territorio, più controllori sugli autobus, raddoppio della Pontina, un polo unico per i rifiuti. Sono alcune delle ricette illustrate in un’intervista all’Adnkronos da Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Casapound Italia, ospite del Palazzo dell'Informazione.

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

M'illumino di meno, luci spente al Palazzo dell'Informazione

Luci spente sulla facciata del Palazzo dell'Informazione. Questo il segnale - alle 18.00 in punto - dell'adesione del gruppo AdnKronos a 'M'illumino di Meno', iniziativa lanciata dalla trasmissione di Radio2 'Caterpillar' per la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018