Cerca

Martedì 21 Febbraio 2017 | 08:27

Acquapendente

Scossa del quarto grado in mattinata: la gente in strada

Sismografo

Non accenna a placarsi lo sciame sismico che dalla serata di lunedì 30 maggio 2016 sta interessando il territorio dell'Alfina, tra Castelgiorgio, Acquapendente, San Lorenzo Nuovo, Gradoli e comuni limitrofi.

(LEGGI DELLE PRIME SCOSSE).

Nella mattinata di martedì 31 maggio, intorno alle 11,20, un'altra forte scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione. L'intensità rilevata è stata intorno al quarto grado della Scala Richter.

Ad Acquapendente momenti di forte apprensione anche in ospedale, con alcuni malati che sono stati accompagnati fuori dal personale.

Più letti oggi

il punto
del direttore