Viterbo

Comuni al voto, l'assalto del M5S

23.04.2016 - 19:34

0

Nei titoli giornalistici degli articoli elettorali vengono ancora e spesso etichettati come l’ “incognita”, ma in realtà i Cinque Stelle sono ormai ovunque una realtà con cui i vecchi partiti, alle amministrative, dovranno fare letteralmente i conti. Anche nella Tuscia dove il 5 giugno si voterà in 21 comuni. Non in tutti, diciamolo subito, i grillini possono vantare una presenza così forte da permettere loro di presentare liste e candidati. Di sicuro il movimento sarà in corsa in quelli più importanti (da Montefiascone a Vetralla, da Soriano a Orte). 
Ecco dunque, a spanne, e a oggi, una mappa dei candidati a Cinque Stelle nei comuni della Tuscia al voto, tenendo tuttavia conto che, in mancanza di un coordinamento provinciale vero e proprio (i singoli meetup sono dotati di autonomia), non è detto che all’ultimo momento non spuntino liste anche nei centri dove a oggi le (Cinque) Stelle stanno a guardare: Bassano Romano, Marta, Vasanello, Faleria, Gallese e Oriolo Romano. Il M5S, pur avendo in loco degli attivisti, a oggi non dovrebbe presentarsi nemmeno a Caprarola e a Corchiano. Quest’ultimo, se è vero che si è guadagnato la denominazione di Comune a Cinque Stelle (ma per tutt’altre ragioni, o a pensarci bene nemmeno tanto), è anche vero che è il Comune di Bengasi Battisti e dei plebisciti a suo favore per mancanza di sfidanti (è successo nelle ultime due elezioni). Ora che il regno di Battisti volge al termine (conclusi i due mandati il sindaco non può ricandidarsi), l’unica incognita è capire chi sarà l’erede designato.
A Vetralla  il M5S scommette sulla giovane Lorena Ciucci, a Montefiascone sul 24enne Pietro Venturini, già portavoce del gruppo locale. A Orte il nome su cui punta il movimento è quello di Massimo Dionisi, ex segretario dell’associazione culturale “Facciamo per cambiare”, mentre a Vitorchiano ai blocchi c’è Francesco Proietti, che presenterà la propria lista venerdì all’auditorium di Sant'Agnese. L’attore Maurizio Annesi è in corsa a Soriano nel Cimino, mentre a Canino il candidato grillino è l’imprenditore ittico Luigi Gasperini. Resta un’ incognita invece il M5S a Fabrica di Roma: il portavoce locale Giuliano Desideri, stando ai rumors, potrebbe fare un passo indietro. Ad Acquapendente, infine, troviamo l’unico candidato donna del M5S: si tratta della giurista Solange Manfredi.

(servizio completo sul Corriere di Viterbo del 24 aprile 2016)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Corpi donna e bambino abbandonati su barca al largo della Libia

Corpi donna e bambino abbandonati su barca al largo della Libia

Roma, (askanews) - La ong Proactiva Open Arms sul suo account twitter denuncia una flagrante "omissione di soccorso" e posta un video in cui si vedono una sopravvissuta e i cadaveri di una seconda donna e di un bambino abbandonati su una "imbarcazione distrutta dai cosiddetti guardiacoste libici", che "l'Italia legittima e manda avanti", a 80 miglia dalle coste della Libia. "Ogni morte - si legge ...

 
Tria: "Flat tax con progressività oggi non garantita"

Tria: "Flat tax con progressività oggi non garantita"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Il Mef ha avviato un task force "per analizzare i profili di gettito in vista della definizione della flat tax, in un quadro coerente di politica fiscale e in armonia con i principi costituzionali di progressività che l'attuale sistema Irpef fa fatica a garantire". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, in audizione alla Commissione Finanze del ...

 
Mafia, blitz contro Casamonica, Carabinieri: "Prima pentita del clan"

Mafia, blitz contro Casamonica, Carabinieri: "Prima pentita del clan"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Mafia, blitz contro Casamonica, Carabinieri Prima pentita del clan Queste le parole del Tenente Colonnello Codogno a margine della conferenza stampa aRoma. Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono ...

 
Blitz Casamonica, Carabinieri: "Non serviva violenza, bastava il nome del clan"

Blitz Casamonica, Carabinieri: "Non serviva violenza, bastava il nome del clan"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Blitz Casamonica, Carabinieri Non serviva violenza, bastava il nome Queste le parole del Tenente Colonnello Codogno a margine della conferenza stampa aRoma. Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018