Giovane travolto e ucciso dal treno, sarà l'autopsia a sciogliere i dubbi

capranica

Albero sui binari, treni in tilt

12.04.2016 - 10:20

0

Ritardi che hanno superato i 60 minuti, treni cancellati, un’odissea tra treni fermi e bus sostituivi. Così molti viterbesi ci hanno messo quasi mezza giornata per tornare a casa da Roma. Tutto a causa di un albero che è caduto lungo la linea ferroviaria Fl3 Roma Ostiense-Viterbo tra le stazioni di Vetralla e Capranica.

L’incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno. Da quello che si è appreso un cittadino stava effettuando dei lavori di potatura e di taglio di alcuni alberi ai margini della ferrovia, ad un certo punto, probabilmente in via accidentale, uno degli alberi è caduto lungo i binari danneggiando in maniera seria le linee di alimentazione elettrica della ferrovia, bloccando dunque il transito dei treni.

La circolazione è stata immediatamente sospesa e ci sono volute tre ore per far ripassare i primi convogli nel tratto dove si è verificato l’incidente. Sul posto sono dovute intervenire le squadre dei tecnici di Rete ferroviaria italiana: prima hanno dovuto rimuovere l’albero poi hanno dovuto ripristinare la rete elettrica. Un intervento delicato e affatto semplice, che ha richiesto del tempo.

(Servizio completo sul Corriere di Viterbo in edicola il 12 aprile 2016 o sull'edicola digitale)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il 24 giugno cade tabù in Arabia Saudita: sì a donne al volante

Il 24 giugno cade tabù in Arabia Saudita: sì a donne al volante

Riad, (askanews) - L'Arabia Saudita, l'unico paese al mondo a vietare la licenza di guida alle donne, farà cadere questo tabù domenica 24 giugno. Una riforma storica per il regno ultraconservatore, accusato di una crescente repressione contro gli attivisti per i diritti umani. Annunciata nel settembre 2017, questa decisione è stata voluta dal principe ereditario Mohammed Bin Salman e fa parte di ...

 
Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Milano (askanews) - Scoperta nel grafene una straordinaria capacità che potrebbe portare a una rivoluzione nello sviluppo di dispositivi ottici miniaturizzati con lo sfruttamento di frequenze precedentemente inutilizzate per trasmettere su banda larga una grandissima quantità di dati in modo estremamente veloce. Nel maggio 2018, infatti, i ricercatori del progetto Graphene Flagship hanno mostrato ...

 
Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Roma, (askanews) - "Consentitemi di non rispondere a domande di questo tipo perchè mi sembra che sia nel campo delle dichiarazioni e delle ipotesi quindi attendiamo di capire le norme e poi come sempre, come Agenzia delle entrate, le attueremo". E' quanto ha risposto il vicedirettore dell'Agenzia delle Entrate, Paolo Savini, a chi domandava, a margine di un evento al Cnel, se annunci di nuove ...

 
Altro

Dalla Regione Lazio la prima legge su rider

Più diritti, più tutele, più innovazione in materia di salute e sicurezza per i lavoratori della gig economy. E’ questa in sintesi la proposta di legge sui ‘lavoratori digitali’, già approvata in Giunta, presentata dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. L’amministrazione parteciperà con uno stanziamento di 2 milioni di euro per il biennio 2019-2020.

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018