Gruppo Pd addio, il consiglio vota la decadenza

montalto di castro

Gruppo Pd addio, il consiglio vota la decadenza

16.02.2016 - 16:34

0

Domenica 14 febbraio si è tenuto il consiglio comunale che ha registrato due importanti argomenti all'ordine del giorno: la decadenza dei consiglieri del Partito Democratico Salvatore Carai ed Angelo Brizi e l'approvazione dell'ultima delibera propedeutica al nuovo piano regolatore generale.

La seduta si è aperta con la surroga che ha visto il consigliere Silvia Stendardi subentrare alla dimissionaria Paola Peruzzi.

"Ringrazio il consigliere Peruzzi - afferma il sindaco Sergio Caci - per il lavoro svolto in consiglio comunale e per la scelta che ha fatto nel dimettersi spontaneamente in quanto gli impegni la vedevano lontana dall'assise già da molte sedute. Con i nuovi consiglieri la maggioranza è aperta ad una collaborazione al fine di sviluppare al meglio il territorio di Montalto e Pescia. A Silvia Stendardi, Silvia Nardi e Fabio Valentini, che sono entrati tutti come consiglieri "indipendenti", auguro di rappresentare nel migliore dei modi i cittadini che li hanno scelti durante le elezioni del maggio 2012 e di essere consapevoli della grande responsabilità che li aspetta. Sono molto contento per la ventata di energia e voglia di lavorare che hanno portato già dalla prima seduta nell'aula consiliare".

 In merito alla variante sul piano regolatore generale,  il vicesindaco Luca Benni ha spiegato che "dopo 42 anni  l'amministrazione Caci ha raggiunto un altro traguardo importantissimo per la crescita del territorio, ed in particolare per Montalto Marina che potrà finalmente avere la possibilità di uno sviluppo urbanistico. Questo risultato - continua il vice sindaco - è stato ottenuto anche grazie alle osservazioni dell'allora consigliere di opposizione Sergio Caci".

"La variante di questo piano regolatore - aggiunge il sindaco Caci - è il frutto anche di una sinergia di tante amministrazioni che dal 1974 hanno dato il loro contributo. Come da programma elettorale, siamo finalmente arrivati, dopo più di 40 anni di attesa, a dare quello slancio necessario e a fornire il nostro paese di un nuovo strumento urbanistico che porterà sicuramente giovamento a tutta l'economia del territorio. Ringrazio il vice sindaco Benni che ha seguito da vicino tutta la vicenda e i tutti i responsabili dell'ufficio urbanistica che insieme a noi si sono impegnati a fondo dal 2012 ad oggi. L'importante traguardo del nuovo Prg è un altro segno concreto che la nostra amministrazione lavora con fatti concreti allo sviluppo del paese, seguendo punto per punto gli obiettivi del programma elettorale per il quale i cittadini ci hanno dato fiducia 4 anni fa".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Professione buyer nell'era dell'industria 4.0

Professione buyer nell'era dell'industria 4.0

Milano, (askanews) - Come categoria professionale, non è molto conosciuta. Ma costitusce un tassello chiave dell'industria 4.0, uno degli elementi cruciali per vincere la sfida della competitività delle imprese che si gioca su scala planetaria. E' il mondo dei buyer, i responsabili degli acquisti delle aziende e dei professionisti del supply management, la catena di fornitura delle imprese che ...

 
Sos Méditerranée: la scelta è fra soccorso organizzato e Medioevo

Sos Méditerranée: la scelta è fra soccorso organizzato e Medioevo

Valencia (askanews) - "Crediamo che questo sia punto di svolta, le cose adesso potrebbero andare molto bene o molto male, i cittadini sono informati e possono scegliere se andare verso una situazione di soccorso organizzato in mare o tornare al Medioevo". A parlare è Alessandro Porro (a destra) uno dei soccorritori di Sos méditerranée a bordo dell'Aquarius che insieme al collega Massimo Pelletti ...

 
Sos Méditerranée: Crociere? Chi lo dice lo provi sulla sua pelle

Sos Méditerranée: Crociere? Chi lo dice lo provi sulla sua pelle

Valencia (askanews) - "Siamo ben distanti da una nave da crociera", chi lo dice dovrebbe "partire con un gommone e a vedere sulla sua pelle quello che è, poi magari cambierebbe idea". A parlare sono due soccorritori dell'Aquarius, la nave carica di migranti rifiutata dall'Italia e sbarcata a Valencia, in Spagna domenica. Alessandro Porro (a destra) e Massimo Pelletti (a sinistra) rispondono alle ...

 
Terremoto in Giappone, le immagini della scossa ad Osaka

Terremoto in Giappone, le immagini della scossa ad Osaka

Osaka (askanews) - Una forte scossa di terremoto in Giappone, vicino a Osaka, ha provocato almeno tre vittime e centinaia di feriti, secondo un primo bilancio ancora da definire. La scossa è stata registrata intorno alle 8 del mattino: le scuole sono state chiuse, i trasporti sono fermi. Le immagini diffuse dagli utenti sul Web mostrano la forza del terremoto che ha scosso la seconda città del ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018