Damiano, lo sgomento del sindaco: "Inspiegabile"

Vejano

Damiano, lo sgomento del sindaco: "Inspiegabile"

14.02.2016 - 22:40

0

"Non è stato trovato alcun biglietto, né nelle tasche degli abiti che indossava, né in casa, né altrove. Resta un gesto inspiegabile”.

Il sindaco di Vejano, Alberto Rinelli, ha seguito nella serata di sabato 13 febbraio 2016 le ricerche e poi il tragico ritrovamento di Damiano Barberini, il giovane di 21 anni che si è impiccato dopo aver fatto perdere le proprie tracce dalla tarda mattinata (LEGGI LA RICOSTRUZIONE).

Il primo cittadino, che peraltro nella vita fa il medico, ha avuto l'ingrato e terribile compito del primo riconoscimento del ragazzo, non appena è stato trovato dai vigili del fuoco, allertati dai carabinieri della stazione locale.

Damiano, sabato mattina, era stato a lavorare insieme al padre, muratore. I due, poi, si erano separati, dandosi appuntamento all'ora di pranzo dalla nonna del ragazzo. Ma lì non è mai arrivato.

Le ricerche sono scattate nel pomeriggio, quando ci si è resi conto che forse era successo qualcosa di terribile, sicuramente di imprevedibile e inspiegabile.

"Attraverso le telecamere che sono in paese abbiamo seguito i suoi spostamenti da quando ha salutato al padre fino a quando si è incamminato verso la zona dove poi lo abbiamo ritrovato (in località Vignarella ndr) - continua ancora il sindaco - . E' stato infatti subito lì che abbiamo concentrato le ricerche e purtroppo avevamo ragione".

Nella giornata di lunedì 15 febbraio il corpo di Damiano verrà riconsegnato alla famiglia, visto che il magistrato non ha disposto l'autopsia. I funerali, quindi, con ogni probabilità si terranno martedì 16.

(SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO di lunedì 15 febbraio 2016 - Acquista l'edizione digitale)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salute

Emicrania, un nuovo farmaco contro il dolore

La lotta all'emicrania vive una fase nuova, grazie a una molecola che agisce bloccando l'attività della proteina che scatena l'attacco. Il farmaco è già sul mercato americano e dopo il via libera europeo arriverà anche in Italia. Nel mondo l'emicrania è la terza patologia per prevalenza e ne soffre un miliardo di persone.

 
Professione buyer nell'era dell'industria 4.0

Professione buyer nell'era dell'industria 4.0

Milano, (askanews) - Come categoria professionale, non è molto conosciuta. Ma costitusce un tassello chiave dell'industria 4.0, uno degli elementi cruciali per vincere la sfida della competitività delle imprese che si gioca su scala planetaria. E' il mondo dei buyer, i responsabili degli acquisti delle aziende e dei professionisti del supply management, la catena di fornitura delle imprese che ...

 
Sos Méditerranée: la scelta è fra soccorso organizzato e Medioevo

Sos Méditerranée: la scelta è fra soccorso organizzato e Medioevo

Valencia (askanews) - "Crediamo che questo sia punto di svolta, le cose adesso potrebbero andare molto bene o molto male, i cittadini sono informati e possono scegliere se andare verso una situazione di soccorso organizzato in mare o tornare al Medioevo". A parlare è Alessandro Porro (a destra) uno dei soccorritori di Sos méditerranée a bordo dell'Aquarius che insieme al collega Massimo Pelletti ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018