Luci, presepi e addobbi natalizi  non a norma: maxi sequestro della guardia di finanza

montalto di Castro

Luci, presepi e addobbi natalizi non a norma: maxi sequestro della guardia di finanza

10.12.2015 - 13:02

0

Nell’ambito delle iniziative programmate dal comando provinciale di Viterbo a presidio della legalità e della sicurezza economico finanziaria in occasione dell’approssimarsi delle festività natalizie, i finanzieri della compagnia di Tarquinia hanno eseguito un’operazione di controllo nel comune di Montalto di Castro che ha portato al sequestro di migliaia di articoli esposti in vendita all’interno di un esercizio commerciale gestito da una donna di origine cinese.

Il controllo ha permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro amministrativo 6.067 articoli tra cui: luci natalizie, addobbi per i presepi, statue, prodotti elettrici, accessori per la telefonia, candele, collane, anelli ed altri accessori per la persona, tutti privi dei requisiti minimi di sicurezza per la salute umana. Su alcuni prodotti è risultata apposta una marcatura “CE” irregolare mentre altri prodotti ne erano addirittura privi. Tale requisito di sicurezza è fondamentale per la tutela della salute e dell’incolumità del consumatore finale.

La maggior parte degli articoli era carente del contenuto minimo di informazioni richieste dal “Codice del consumo”, in quanto priva di qualsivoglia etichetta.  “Il codice del consumo” prescrive, invece, che su ogni prodotto posto in vendita deve essere applicata un’etichetta contenente informazioni descrittive, anche in lingua italiana.

Le attività operate testimoniano il costante impegno profuso dal Corpo a presidio della legalità, soprattutto, quando, nel più ampio contesto della tutela dell’ordine e della sicurezza economico-finanziaria, sono maggiormente esposti i consumatori con minori possibilità economiche i quali, attratti dai bassi prezzi praticati da operazioni commerciali scorrette, si espongono ai rischi rappresentati dall’utilizzo di prodotti costruiti con materiali, oltreché scadenti, anche potenzialmente pericolosi per la salute.

Con l’occasione la guardia di finanza ricorda ai consumatori di verificare sempre attentamente all’atto di acquisto che i prodotti riportino le etichettature previste. Per ulteriori informazioni può essere consultato il sito www.gdf.it alla sezione “servizi per il cittadino-consigli utili”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello
La giostra più difficile che mai

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello

Eccoli i signori dell'Anello! Ecco i cavalieri di Foligno alla Quintana del giugno 2018. Ecco il campione della regolarità, il cavaliere Pertinace che porta il Cassero al trionfo beffando Croce Bianca all'ultima manche. Ma ecco soprattutto la magia dello zoom al rallentatore nelle immagini girati dal Corriere dell'Umbria mentre i cavalieri infilzano e infilzano e infilzano (nove volte alla fine) ...

 
Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Valencia, (askanews) - L'odissea è finita: i 630 migranti a bordo delle navi Aquarius, Dattilo e Orione, hanno finalmente toccato terra, sbarcando a Valencia dopo 9 giorni di navigazione. Ma per loro si apre ora un grande interrogativo sul futuro. Dove potranno vivere? Cosa faranno ora? E soprattutto saranno rispediti nelle loro terre di origine? A quanto annunciato dal premier spagnolo Pedro ...

 
Altro

Borsa: europee chiudono in rosso, a Piazza Affari giù Snam e Poste

Le Borse europee archiviano in rosso la seduta odierna di scambi. I timori per un ulteriore inasprimento della guerra commerciale tra Usa e Cina sui dazi appesantisce i mercati del Vecchio continente che, sulla scia di Wall Street, chiudono con il segno meno, lasciando sul terreno perdite che oscillano tra lo 0,40% di Milano e l’1,36% di Francoforte.  Unica piazza in controtendenza è Londra, che ...

 
A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018