Alessandro Benvenuti

acquapendente

Si alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Boni

14.10.2015 - 17:58

0

Da Alessandro Benvenuti (nella foto) a Tiziana Foschi, passando per Cinzia Leone e Paola Minaccioni. E’ un cartellone di tutto rispetto quello che verrà presentato domenica 18 ottobre (ore 17,30) al Teatro Boni di Acquapendente nel corso di uno spettacolo-evento, al quale parteciperanno tra gli altri gli stessi Benvenuti e Foschi, che sarà anche madrina della serata. A condurre sarà l’attrice Maddalena Rizzi, anch’essa in cartellone (per il programma completo www.teatroboni.it).

Una stagione che si conferma all’altezza della precedente e che vuole ripetere i grandi numeri dello scorso anno, quando, oltre a far registrare in più di un’occasione il tutto esaurito, il Boni si è affermato come una delle realtà culturali più vivaci del territorio, richiamando spettatori dal Viterbese e dalle vicine Umbria e Toscana. Gli spettacoli inizieranno domenica 25 ottobre per concludersi all’inizio di aprile. La prima è affidata alla, Compagnia Stabile Assai, formata da detenuti (alcuni dei quali in semilibertà) di Rebibbia: portano in scena “La verità nell’ombra”, adattamento teatrale del celebre processo di Viterbo al luogotenente di Salvatore Giuliano, Gaspare Pisciotta. Lo spettacolo, tra l’altro, è stato scritto da Patrizio Pacioni che è di origine viterbese.

“Dopo il successo di pubblico e di critica - afferma il direttore artistico Sandro Nardi - che ha consacrato il Teatro Boni come un importante e stimolante luogo di cultura, parte la seconda stagione da me diretta, una stagione che non sarà da meno della precedente. Abbiamo messo insieme un cartellone emozionante, coinvolgente e sorprendente, dove saranno protagoniste la prosa classica e contemporanea, la danza e la musica. Ci saranno infatti importanti attori del panorama teatrale italiano che coinvolgeranno sicuramente il pubblico”.

Continua inoltre la rassegna “Natale a teatro” con il circo-teatro, i clown, i giocolieri e gli acrobati e sarà dato spazio alla danza contemporanea, capace di condurre lo spettatore in un mondo dove il corpo parla, narra e si racconta.

“Non potevamo certo dimenticarci della musica - prosegue Nardi - con virtuosissimi musicisti, eclettici ed istrionici, che hanno accettato di esibirsi “senza luce” per aderire alla Giornata del risparmio energetico promossa dal programma di Radiodue Caterpillar. Ma i il vero protagonista sarò sempre il nostro pubblico, attento e consapevole che, ne siamo certi, anche in questa stagione avrà voglia di divertirsi, di pensare e di sognare all’interno di questa splendida cornice”.

La stagione si divide in due programmazioni, una di professionisti e la seconda del “teatro di base” (amatoriale) che porta il nome di “Altro teatro” (5 appuntamenti tra musica e teatro). Tra gli eventi speciali da segnalare il concerto di venerdì 12 febbraio e l’appuntamento l’8 marzo con la festa della donna. Promozione speciale fino al 25 ottobre: per chi acquista l’abbonamento il prezzo è di 130 euro che comprende l’ingresso a 13 spettacoli.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018