L'industria rialza la testa. Diminuiscono le ore di cassintegrazione

L'industria rialza la testa. Diminuiscono le ore di cassintegrazione

Delli Iaconi: "E’ il primo segnale positivo dopo anni di sofferenze"

25.04.2013 - 09:32

0

E’ il primo raggio di sole dopo anni di nuvole. Diminuiscono le ore di cassa integrazione per l’industria della Tuscia. Nel primo trimestre di quest’anno le ore di cassa integrazione in provincia di Viterbo sono scese del 18,7 per cento rispetto allo stesso trimestre del 2012. Primi segnali di ripresa? E’ veramente presto per dirlo e bisognerà aspettare i prossimi mesi per capirlo. Intanto da Unindustria-Confindustria di Viterbo arrivano i primi sorrisi.
“Finalmente un dato positivo - dice il direttore Antonio Delli Iaconi - che speriamo si confermi durante l’anno”.
Per la prima volta dopo anni i numeri sorridono, anche se di poco, alla Tuscia. Nei primi tre mesi del 2013, secondo l’elaborazione del Centro Studi Unindustria sudati Inps, sono state utilizzate 998mila ore di cassa integrazione, il 18,7 per cento in meno rispetto al primo trimestre 2012. La maggior parte delle ore, 544mila, riguarda la cassa integrazione ordinaria che fa registrare un -19,6 per cento rispetto allo scorso anno. Entrando nel dettaglio 410mila ore nell’industria e 134mila ore nell’edilizia.
In controtendenza solo la cassa integrazione straordinaria che aumenta del 15 per cento, fermandosi a quota 407mila ore. Ma si tratta di un dato condizionato dal commercio. Da Unindustria- Confindustria fanno infatti notare che le ore nell’industria - che sono 312mila - risultano in calo. Gli ultimi numeri riguardano la cassa integrazione in deroga il ricorso tra gennaio e marzo 2013 è stato minimo: 47mila ore con un -76,3% rispetto allo stesso periodo del 2012.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 24 aprile

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...