L'industria rialza la testa. Diminuiscono le ore di cassintegrazione

L'industria rialza la testa. Diminuiscono le ore di cassintegrazione

Delli Iaconi: "E’ il primo segnale positivo dopo anni di sofferenze"

25.04.2013 - 09:32

0

E’ il primo raggio di sole dopo anni di nuvole. Diminuiscono le ore di cassa integrazione per l’industria della Tuscia. Nel primo trimestre di quest’anno le ore di cassa integrazione in provincia di Viterbo sono scese del 18,7 per cento rispetto allo stesso trimestre del 2012. Primi segnali di ripresa? E’ veramente presto per dirlo e bisognerà aspettare i prossimi mesi per capirlo. Intanto da Unindustria-Confindustria di Viterbo arrivano i primi sorrisi.
“Finalmente un dato positivo - dice il direttore Antonio Delli Iaconi - che speriamo si confermi durante l’anno”.
Per la prima volta dopo anni i numeri sorridono, anche se di poco, alla Tuscia. Nei primi tre mesi del 2013, secondo l’elaborazione del Centro Studi Unindustria sudati Inps, sono state utilizzate 998mila ore di cassa integrazione, il 18,7 per cento in meno rispetto al primo trimestre 2012. La maggior parte delle ore, 544mila, riguarda la cassa integrazione ordinaria che fa registrare un -19,6 per cento rispetto allo scorso anno. Entrando nel dettaglio 410mila ore nell’industria e 134mila ore nell’edilizia.
In controtendenza solo la cassa integrazione straordinaria che aumenta del 15 per cento, fermandosi a quota 407mila ore. Ma si tratta di un dato condizionato dal commercio. Da Unindustria- Confindustria fanno infatti notare che le ore nell’industria - che sono 312mila - risultano in calo. Gli ultimi numeri riguardano la cassa integrazione in deroga il ricorso tra gennaio e marzo 2013 è stato minimo: 47mila ore con un -76,3% rispetto allo stesso periodo del 2012.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 24 aprile

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Milano (askanews) - Musicista, cantautore e attore di cinema e tv, è stato anche protagonista di "Un posto al sole", nonchè scrittore, Luca Seta è un artista sempre in movimento: archiviato il primo album "In viaggio con Kerouac", è al lavoro sul secondo, anticipato dal singolo "Cuccioli di gnu". Un titolo che sembra di una canzone per bambini. "Non è solo per bambini, c'è l'aria giocosa ...

 
Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Bruxelles (askanews) - Un coordinatore per l'antiterrorismo e un impegno formale nei confronti della coalizione anti-Isis, ma senza partecipare direttamente ai combattimenti. Il summit della Nato a Bruxelles forse ha partorito un topolino e per questo il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha cercato di aggiustare i cocci. La creazione nel quartier generale dell'Alleanza atlantica di ...

 
Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Roma (askanews) - Dopo l'attacco a Manchester, allerta e misure di sicurezza elevate a Sydney, in Australia, per uno degli eventi più attesi dell'anno. Fino al 17 giugno si tiene il celebre "Vivid Sydney", il più grande festival di luci, musica e idee del mondo, una magia che inizia soprattutto di notte, al buio. I luoghi più famosi della città si accendono e si colorano con variopinte ...

 
Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Roma, (askanews) - Presentato a Cannes uno dei titoli più attesi, "L'amant double" di Francois Ozon, film in concorso con Jacqueline Bisset, Marine Vacth e Jérémie Renier. Un thriller scandaloso, una storia che parla di erotismo e dualismo, su una donna fragile che si innamora dello psicoterapeuta da cui è in cura. Quando vanno a vivere insieme lei scopre che lui gli ha tenuto nascosta parte ...

 
Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Viterbo

Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Nel 2017 ricorre il quarantennale di attività dello scultore Riccardo Monachesi: è infatti del 1977 la firma della sua prima scultura. Per celebrare questa importante ...

24.05.2017

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017