Bagnoregio, in arrivo un biglietto di tre euro per salvare la città che muore

Bagnoregio, in arrivo un biglietto di tre euro per salvare la città che muore

Dopo i tagli del governo, il Comune di Bagnoregio corre ai ripari per reperire i soldi per i lavori

04.04.2013 - 10:48

0

Diventerà esecutivo nei prossimi giorni il provvedimento deciso dal sindaco Francesco Bigiotti che introduce un pedaggio di tre euro per l’ingresso a Civita di Bagnoregio. La decisione è stata presa a seguito di una nuova riduzione dei fondi statali dedicati alla conservazione dell’integrità strutturale del borgo, minacciata dal costante sgretolamento della sua base tufacea.
“Anche questo anno il trasferimento di fondi dallo Stato per il Comune subirà una ulteriore rilevante riduzione - dichiara il sindaco Bigiotti - appare evidente come mai prima d’ora che Bagnoregio deve trovare autonomamente nuovi fondi che consentano di agire tempestivamente ed autonomamente. Occorre quindi intervenire e affrontare la situazione con risolutezza ed efficacia: tra pochi giorni sarà istituito l’ingresso a pagamento a Civita, e i proventi potranno così essere usati per gli interventi più urgenti. Auspico che i cittadini ci sostengano in questa scelta e che i turisti comprendano che pagando un piccolo biglietto di ingresso daranno il loro importante contributo alla sua salvaguardia. Il biglietto sarà di 3 euro, ma con numerose categorie di riduzione per gruppi e fasce di età. Nel biglietto di ingresso sarà compresa anche la visita al ‘Museo Geologico e delle Frane’, così che i visitatori potranno informarsi su quanto accade in questa area e su cosa si è fatto e cosa si sta facendo per affrontare la situazione”.
Nei mesi scorsi lo staff scientifico del museo aveva lanciato un grido d’allarme sul costante e progressivo peggioramento delle condizioni del borgo, sottolineando l’elevata rapidità, varietà e diffusione areale dei fenomeni erosivi, conseguenza naturale dell’interazione tra le caratteristiche geologiche e geomorfologiche e il regime delle precipitazioni nell’area.
“E’ fondamentale operare una costante prevenzione - spiega Tommaso Ponziani, direttore del museo geologico - possibile solo attuando al più presto un monitoraggio diffuso su tutto il territorio. Intervenire troppo tardi vuol dire spendere tanto e rischiare danni irreparabili. Occorre lungimiranza e particolare accortezza nella gestione di un territorio così fragile che è al tempo stesso un patrimonio naturale, storico e culturale e una straordinaria risorsa turistica”.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 3 aprile

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Politica

Lazio: Zingaretti punta al bis, avanti su liste attesa sanità e reti trasporti

A una decina di giorni dalla sfida elettorale del 4 marzo, il governatore del Lazio e candidato per la riconferma alle regionali, Nicola Zingaretti, ospite a Palazzo dell’Informazione,intervistato dall’Adnkronos, indica le priorità da portare a termine, si toglie qualche sassolino dalla scarpa sul ‘capitolo Roma’ e vede il Lazio come un laboratorio politico da esportare su scala nazionale.

 
"La mossa del cavallo", in tv Sicilia pre-Montalbano di Camilleri

"La mossa del cavallo", in tv Sicilia pre-Montalbano di Camilleri

Roma (askanews) - Si potrebbe definire un Montalbano ante litteram l'ispettore Giovanni Bovara interpretato da Michele Riondino, protagonista della fiction "La mossa del cavallo - C'era una volta Vigata", tratta dal romanzo storico di Andrea Camilleri, in onda il 26 febbraio su Rai1. Siamo nel 1877, l'ispettore nato a Vigata ma cresciuto in Liguria arriva in Sicilia con il compito di far ...

 
Tutti ci vengono dietro- l'orgoglio leghista
Forum con il gruppo Corriere del numero due di Matteo Salvini

Giorgetti, con la Lega abbiamo imposto la campagna elettorale a tutti

Giancarlo Giorgetti, numero due della Lega di Matteo Salvini partecipando a un forum a Perugia con i quotidiani del gruppo Corriere, ha raccontato questa campagna elettorale, rivendicando di avere imposto i contenuti anche agli altri partiti- alleati o avversari che siano: dalla immigrazione alle pensioni, dalla flex tax alla sicurezza. Spiega in questa intervista che effettivamente ogni tanto i ...

 
Al via bando Regione Lazio per Internazionalizzazione PMI 2018

Al via bando Regione Lazio per Internazionalizzazione PMI 2018

Roma, (askanews) - Lazio Innova ha presentato il bando Regione Lazio Internazionalizzazione PMI 2018, a sostegno delle PMI e dei liberi imprenditori, per rilanciare il Made in Italy nel mondo, 2,2 milioni per le imprese che vogliono rafforzare la competitività sui mercati esteri. Lo spiega Fabio Panci, Responsabile Sostegno finanziario alle imprese di Lazio Innova. Il nuovo bando è un contributo ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018