Centro storico in crisi. "Una città indietro di 30 anni"

Centro storico in crisi. "Una città indietro di 30 anni"

Il presidente di Confesercenti interviene sulla morìa di attività commerciali: "Nel Lazio ogni giorno chiudono 35 piccole e medie imprese e Viterbo non fa eccezione"

25.01.2013 - 12:49

0

“Non si vede oltre il tunnel. Nel Lazio ogni giorno chiudono 35 piccole e medie imprese e Viterbo non fa eccezione. Bisogna necessariamente ripartire dalla defiscalizzazione delle aziende e dalla restituzione di fiducia al reddito delle famiglie”. Questo secondo Vincenzo Peparello, presidente provinciale della Confesercenti, il punto di partenza per rimettere in moto un’economia ferma da troppo tempo. E per rendersi conto di quanto si sia ormai raschiato il fondo del barile, basta farsi un giro nel cuore della Città dei Papi: un panorama progressivamente desertificato che a fine mese vedrà l’ulteriore chiusura di 21 esercizi commerciali. A lanciare l’allarme ieri è stata la presidente del comitato imprenditoria femminile della Camera di Commercio, Vita Sozio, che senza giri di parole ha parlato di “situazione alla sbando”, di una città “distrutta da una serie di scelte sbagliate fatte in momenti ancora peggiori”. Oggi a tornare sulla questione, è il presidente provinciale della Confesercenti.“ Viterbo incarna esattamente ciò che sta avvenendo a livello nazionale - prosegue Peparello - Il saldo delle imprese in Italia è in negativo di 100.000 unità. In altre parole lo scorso anno a 200mila imprese che hanno aperto i battenti, ne sono corrisposte 300mila che hanno abbassato per sempre la serranda. Purtroppo i pochi coraggiosi che come ultima sponda tentano oggi di aprire un esercizio commerciale, chiudono entro tre anni. E il fatto che a fine mese abbasseranno la serranda altri 21 negozi in centro, purtroppo non mi stupisce. E’ un circolo vizioso fatto di un reddito familiare ai minimi storici e di una tassazione ormai insostenibile per le imprese”.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 25 gennaio
a cura di E.Con.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le terribili immagini da Barcellona: morti e feriti a terra

Le terribili immagini da Barcellona: morti e feriti a terra

Roma, (askanews) - Le terribili immagini che mostrano corpi esanimi a terra, sulla Rambla a Barcellona dopo l'attentato compiuto con un furgone. Il bilancio è di almeno 13 morti, una cinquantina i feriti di cui una decina in gravi condizioni.

 
Migranti, 135 nigeriani rimandati in patria dalla Libia

Migranti, 135 nigeriani rimandati in patria dalla Libia

Roma, (askanews) - Queste immagini mostrano un gruppo di 135 migranti, fra cui moltissime donne e bambini, rimpatriati il 17 agosto da Tripoli in Libia verso il paese di provenienza, la Nigeria. I migranti erano stati soccorsi in mare mentre tentavano di raggiungere l'Europa e riportati in Libia. Husni Abou-Ayanah è il capo della comunicazione dell'organo libico per la lotta all'immigrazione ...

 
Barcellona, "nè foto nè video". Rabbia Twitter: postiamo gatti

Barcellona, "nè foto nè video". Rabbia Twitter: postiamo gatti

Roma, (askanews) - "Nè una foto, nè un video": la protesta è su Twitter, per l'attentato di Barcellona, dove un furgone si è scagliato contro la folla di turisti sulle Ramblas. Non si pubblicato immagini dell'attacco terroristico, ma istantanee di gatti, i propri o quelli trovati sul Web, per evitare di intralciare le operazioni della polizia, e per non fare il gioco dei terroristi.

 
Attentato a Barcellona, morti e feriti: caccia all'uomo

Attentato a Barcellona, morti e feriti: caccia all'uomo

Roma, (askanews) - E' caccia all'uomo a Barcellona per l'attentato con un furgone che ha lasciato morti e feriti sulla Rambla. La polizia ha fermato l'uomo ritratto in questa foto: sarebbe il giovane che ha noleggiato il furgone usato nell'attacco e che potrebbe essere uno dei terroristi. Il fermo è avvenuto in provincia di Barcellona secondo la stampa locale. Sono le 16.50 quando un camion ...

 
Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

Montalto di Castro

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

«Tra qualche anno Vulci sarà il Festival più bello d'Italia». Lo ha detto Fabrizio Moro, domenica 13 agosto 2017, all'ultimo appuntamento in programma del Vulci Music Fest, ...

17.08.2017

GustArte, arriva il primo talent delle arti visive

Canino

GustArte, arriva il primo talent delle arti visive

Si svolgerà a Canino venerdì 25 agosto 2017, alle 21,30, la prima edizioni di GustArte, primo talent per artisti di arti visive.  I partecipanti esporranno opere fotografiche ...

17.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017