Precari Provincia, Meroi: "Si va verso soluzioni a tempo nei limiti della spending review"

Precari Provincia, Meroi: "Si va verso soluzioni a tempo nei limiti della spending review"

Questa mattina un'altra riunione con i sindacati in cui sono state illustrate cifre e proposte

29.12.2012 - 11:08

0

Questa mattina il presidente della Provincia di Viterbo, Marcello Meroi, insieme ai dirigenti dell’Ente, ha incontrato nella sala del consiglio di Palazzo Gentili i rappresentanti delle organizzazioni sindacali che rappresentano i lavoratori precari in servizio a via Saffi. La riunione è servita soprattutto per fare chiarezza sulle cifre a disposizione della Provincia per il rinnovo dei contratti precari nel 2013, ferma restando l’esigenza di osservare il tetto massimo imposto dalla spending review che fissa la spesa massima per il personale non dipendente al 50% di quanto impiegato nell’anno 2009. Tale importo si aggira intorno agli 800mila euro.
"Nel 2012 la Provincia ha speso circa 350mila euro per 12 lavoratori a tempo determinato a 36 ore – spiega Meroi -, circa 620mila euro per 34 lavoratori interinali non FSE a 20 ore e circa 707mila euro per 28 lavoratori interinali FSE a 24 ore, per un totale di circa 1.678.000 euro. Nel 2009 la spesa per il personale fu pari a 1.610.000 euro, quindi per il 2013 la Provincia non può superare la soglia di 805mila euro".
Meroi ha dichiarato che oggi la proroga verrà firmata fino al 31 marzo 2013 per i 12 lavoratori a tempo determinato dell'Ente, come previsto dalla legge di stabilità che concede alle amministrazioni la facoltà di portare fino al termine massimo del 31 luglio 2013 questo tipo di rapporti di lavoro.
"Impossibile una proroga per l’intero 2013 per tutti i lavoratori precari – dichiara il presidente Meroi – perché, pur se disponessimo delle risorse necessarie per mantenere inalterati i livelli occupazionali interni, non potremmo comunque sforare il limite imposto dalla Spending Review. La proposta dell’Amministrazione, dunque, è quella di procedere ora ad un’interruzione breve dei contratti interinali, in modo da recuperare qualche risorsa che ci permetta poi di prorogarli con la stessa modalità degli ultimi mesi. Nel frattempo in primavera si sarà insediato il nuovo Governo e sarà più chiara la situazione sul rifinanziamento del lavoro precario. Contemporaneamente contiamo anche di capire dalla legge regionale che dovrà fare la nuova amministrazione della Pisana quali e quante saranno le funzioni mantenute dalla Provincia, contestualmente ad una nuova erogazione di fondi FSE".

NOTIZIE CORRELATE:
"Scade il contratto, protestano i precari"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

FI, Cassinelli: "Costruzione civismo Toti collante nel centrodestra"

FI, Cassinelli: "Costruzione civismo Toti collante nel centrodestra"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "In Liguria il lavoro svolto dal presidente Giovanni Toti è sicuramente positivo e il suo impegno nella costruzione di un 'civismo' attivo farà da collante nel centrodestra verso un altro trionfo alle Regionali del 2020". Lo dichiara Roberto Cassinelli, deputato di Forza Italia, commentando l'assemblea regionale di Forza Italia in corso a Genova. "Forza ...

 
FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "I moderati sono di più dei sovranisti nell'ambito della coalizione di centrodestra, contano di più, ma se non ritrovano delle ricette e delle regole nuove per rimettersi insieme e costruire un nuovo cammino, resteremo separati come i pigmei e si creerà un nuovo mondo con al centro la Lega". Lo dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a ...

 
Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

(Agenzia Vista) Roma, 20 luglio 2018 Brexit, Bernier (Ue) Accordo entro dicembre Lo ha detto il capo negoziatore dell'Ue per la Brexit, Michel Barnier, in conferenza stampa a Bruxelles dopo il Consiglio Affari Generali ex articolo 50, cioe' con Ventisette Stati membri. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018