Cerca

Martedì 24 Gennaio 2017 | 12:10

Quest'anno pochi regali sotto l'albero di Natale

Consumi natalizi: tredicesime in fumo per le tasse. Tiene botta il comparto agroalimentare di qualità

Quest'anno pochi regali sotto l'albero di Natale

C’erano una volta i regali di Natale. Sì, perché tra crisi, Imu e tredicesime sempre più magre, anche i regali di Natale subiscono un taglio dell’8,6%. Questo quanto emerge dalla tradizionale indagine sui consumi natalizi presentata dall’osservatorio Assoturismo della Confesercenti Viterbo. Se i consumi per il cibo riescono a tener botta, lo stesso non può dirsi peri doni natalizi che vedono una contrazione del 3,7% del budget ad essi destinato. Sale poi al 60%, ovvero due punti in più rispetto al 2011, la percentuale di consumatori che ritiene di avere un minor potere d’acquisto rispetto all’anno precedente.


Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 17 dicembre

Più letti oggi

il punto
del direttore