comunicati

Al festival Tivoli Chiama protagonista Massimo Ranieri con Malìa Napoletana

12.07.2018 - 14:45

0

(Tivoli, 12 luglio 2018) - Il festival Tivoli Chiama cambia genere e, nello splendido teatro del Santuario di Ercole Vincitore, venerdì 13 luglio, sarà protagonista la canzone. Sul palco, che dall’alto della collina di Tivoli domina tutta la pianura romana, salirà uno dei più grandi interpreti della canzone italiana per un concerto unico dedicato a tutti gli amanti della musica d’autore: sarà protagonista Massimo Ranieri con Malìa Napoletana.

Dopo lo strepitoso successo ottenuto al teatro San Carlo di Napoli, a La Fenice di Venezia ed a teatro Petruzzelli di Bari, l'artista porterà a Tivoli le canzoni del suo nuovo album Malìa, un viaggio attraverso i grandi classici della canzone napoletana rivisitati in chiave jazz, con l’accompagnamento sul palcoscenico di alcuni dei più grandi musicisti italiani che faranno rivivere le atmosfere dei favolosi anni '50 e '60.

Nella scaletta ci sono brani come Malafemmina di Totò e Dove sta Zazà, passando per Strada 'nfosa di Modugno e Torero di Carosone. Ranieri arriva al secondo capitolo del suo personale viaggio nella canzone napoletana declinata in versione jazz, iniziato nel 2015 con l'album Malia - Napoli 1950-1960 non tralasciando però i suoi successi di sempre da Rose Rosse a Perdere l’amore, da Vent'anni a Erba di casa mia.

I brani, nella loro rielaborazione morbida e spesso intessuta di assoli ammalianti, acquistano nuova eleganza grazie alla voce dell'artista. Malìa Napoletana, realizzato con la produzione di Mauro Pagani, è uno spettacolo che sorprende per eleganza e originalità.

Massimo Ranieri sarà accompagnato, in questo inedito percorso, da una rinnovata formazione composta da grandi artisti della musica italiana come Marco Guidolotti ai sassofoni, Enrico Rava alla tromba e al flicorno, Sebi Burgio al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria.

"Il Festival Tivoli Chiama - dichiara il direttore di Villa Adriana e Villa d’Este, Andrea Bruciati - trova nel nostro Istituto sedi privilegiate per lo svolgimento degli spettacoli, articolati secondo un programma ricco e diversificato. L’esibizione di Massimo Ranieri si inserirà nella splendida cornice del Santuario di Ercole Vincitore, già prescelto quale spazio espositivo d’eccezione per la mostra E dimmi che non vuoi morire. Il mito di Niobe, attualmente in corso, ma soprattutto luogo naturalmente deputato allo spettacolo per la presenza di un teatro antico, in posizione panoramica"

“Cambiamo genere rispetto alla prima con Elio Germano e Teho Teardo - ha commentato l’assessore alla Cultura ed al Turismo, ideatore di Tivoli Chiama, Urbano Barberini - che è stata un successo. Quella dell’Ercole Vincitore con Massimo Ranieri sarà una grande serata di musica. In questa edizione del festival siamo riusciti a inserire nel calendario tanti spettacoli, tutti diversi tra di loro, portando a Tivoli il meglio di ogni genere. Il filo conduttore della rassegna sono i palcoscenici, tra i belli del mondo, come il Canopo della Villa Adriana, la Villa d’Este e, per l’appunto, il Santuario d’Ercole Vincitore".

Tivoli Chiama 2018 è realizzato e finanziato dal Comune di Tivoli, con il sostegno della SIAE e di Artisti 7607 e in collaborazione con il MiBACT e con l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este. L’organizzazione e la produzione esecutiva sono affidati all’A.T.C.L. Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio di cui il Comune di Tivoli è socio e cofondatore.

Per tutto il programma di Tivoli Chiama 2018 si può consultare il sito internet del festival www.tivolichiama.com, la pagina Facebook @FestivalTivoliChiama oppure il portale turistico del Comune www.visittivoli.eu

Malìa Napoletana: ticket 23 euro più prevendita. Per informazioni sul Festival info@tivolichiama.com.

Biglietti acquistabili anche direttamente la sede CTS Tivoli oppure scrivendo alla mail biglietteria@tivolichiama.com.

CTS Tivoli: Piazza Palatina, 2 Tel. +39 0774.311608 (dal lunedì al sabato mattina 9.30/13.00 - 16/19.30)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

“Uomo vivo abbandonato in mare”, la denuncia di Open Arms

Durissima denuncia della Ong Proactiva Open Arms che mostra in un video postato su Twitter il salvataggio di un migrante abbandonato in mare ancora vivo accanto ai corpi di una donna e di un bambino. “Denunciamo l'omissione di soccorso nelle acque internazionali e l'abbandono di una persona in vita e i cadaveri di un bambino e di una donna dalla presunta Guardia costiera libica – scrive su ...

 
Corpi donna e bambino abbandonati su barca al largo della Libia

Corpi donna e bambino abbandonati su barca al largo della Libia

Roma, (askanews) - La ong Proactiva Open Arms sul suo account twitter denuncia una flagrante "omissione di soccorso" e posta un video in cui si vedono una sopravvissuta e i cadaveri di una seconda donna e di un bambino abbandonati su una "imbarcazione distrutta dai cosiddetti guardiacoste libici", che "l'Italia legittima e manda avanti", a 80 miglia dalle coste della Libia. "Ogni morte - si legge ...

 
Tria: "Flat tax con progressività oggi non garantita"

Tria: "Flat tax con progressività oggi non garantita"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Il Mef ha avviato un task force "per analizzare i profili di gettito in vista della definizione della flat tax, in un quadro coerente di politica fiscale e in armonia con i principi costituzionali di progressività che l'attuale sistema Irpef fa fatica a garantire". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, in audizione alla Commissione Finanze del ...

 
Mafia, blitz contro Casamonica, Carabinieri: "Prima pentita del clan"

Mafia, blitz contro Casamonica, Carabinieri: "Prima pentita del clan"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Mafia, blitz contro Casamonica, Carabinieri Prima pentita del clan Queste le parole del Tenente Colonnello Codogno a margine della conferenza stampa aRoma. Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018