Civita Castellana, intitolata una via a Rita Levi Montalcini

Civita Castellana, intitolata una via a Rita Levi Montalcini

E’ la prima in Italia. C’è stato bisogno di una deroga, perché è morta da meno di dieci anni

0

Una via intitolata alla scienziata Rita Levi Montalcini. Accogliendo una richiesta da parte dei dirigenti scolastici, la Giunta comunale ha deciso di intitolare al Premio Nobel Rita Levi Montalcini, deceduta il 30 dicembre 2012, la strada senza uscita che diramandosi da via Francesco Petrarca e costeggiando gli istituti comprensivi Ulderico Midossi e Giuseppe Colasanti conduce al Centro provinciale di formazione professionale "Ivan Rossi".
Queste sono le motivazioni che hanno indotto la Giunta ad accogliere la richiesta dei presidi e a istituire la nuova via": "Rita levi Montalcini è stata insignita nel 1996 del Premio Nobel per la medicina, a seguito della sua scoperta e identificazione del fattore di accrescimento della fibra nervosa. Una scoperta di fondamentale importanza per la comprensione della crescita delle cellule e organi e che svolge un ruolo significativo nella cognizione del cancro e di malattie come l'Alzheimer e il Parkinson.
La Montalcini è stata la prima donna ad essere ammessa alla Pontificia accademia delle scienze. Il suo è stato un grande esempio di vita; il suo costante impegno sociale e civile, i suoi studi e le sue ricerche, il suo essere un simbolo per intere generazioni di studiosi e di scienziati ha rappresentato per decenni e continua a rappresentare una importantissima figura intellettuale italiana che ha dato il suo contributo morale e culturale alla formazione di molte attuali coscienze democratiche.
Va sottolineato che l'intitolazione della via alla Montalcini costituisce una deroga alla legge in materia che dispone che "nessuna via o strada pubblica possa essere denominata a persone che non siano decedute da almeno dieci anni". L'eccezione è stata accettata "tenuto conto che la Montalcini rappresenta una luminosa figura della storia della scienza ed un alto titolo di orgoglio per l'Italia". Pertanto la città di Civita Castellana ora può vantarsi di avere "via Rita Levi Montalcini".

A cura di Alfredo Parroccini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...

 
Fanny Neguesha e la sua primavera hot

Fanny Neguesha e la sua primavera hot

In attesa degli sviluppi della sua tormentata storia d' amore con lo “storico” fidanzato, il calciatore Mario Balotelli, Fanny Neguesha regala ai suoi followers un raggio di primavera sui social con un video postato su Instagram. La modella belga appare fasciata in un vestito traforato che esalta la sua figura super-sexy.