Civita Castellana, intitolata una via a Rita Levi Montalcini

Civita Castellana, intitolata una via a Rita Levi Montalcini

E’ la prima in Italia. C’è stato bisogno di una deroga, perché è morta da meno di dieci anni

15.03.2013 - 14:06

0

Una via intitolata alla scienziata Rita Levi Montalcini. Accogliendo una richiesta da parte dei dirigenti scolastici, la Giunta comunale ha deciso di intitolare al Premio Nobel Rita Levi Montalcini, deceduta il 30 dicembre 2012, la strada senza uscita che diramandosi da via Francesco Petrarca e costeggiando gli istituti comprensivi Ulderico Midossi e Giuseppe Colasanti conduce al Centro provinciale di formazione professionale "Ivan Rossi".
Queste sono le motivazioni che hanno indotto la Giunta ad accogliere la richiesta dei presidi e a istituire la nuova via": "Rita levi Montalcini è stata insignita nel 1996 del Premio Nobel per la medicina, a seguito della sua scoperta e identificazione del fattore di accrescimento della fibra nervosa. Una scoperta di fondamentale importanza per la comprensione della crescita delle cellule e organi e che svolge un ruolo significativo nella cognizione del cancro e di malattie come l'Alzheimer e il Parkinson.
La Montalcini è stata la prima donna ad essere ammessa alla Pontificia accademia delle scienze. Il suo è stato un grande esempio di vita; il suo costante impegno sociale e civile, i suoi studi e le sue ricerche, il suo essere un simbolo per intere generazioni di studiosi e di scienziati ha rappresentato per decenni e continua a rappresentare una importantissima figura intellettuale italiana che ha dato il suo contributo morale e culturale alla formazione di molte attuali coscienze democratiche.
Va sottolineato che l'intitolazione della via alla Montalcini costituisce una deroga alla legge in materia che dispone che "nessuna via o strada pubblica possa essere denominata a persone che non siano decedute da almeno dieci anni". L'eccezione è stata accettata "tenuto conto che la Montalcini rappresenta una luminosa figura della storia della scienza ed un alto titolo di orgoglio per l'Italia". Pertanto la città di Civita Castellana ora può vantarsi di avere "via Rita Levi Montalcini".

A cura di Alfredo Parroccini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 Commissione Ue Multa a Google da 4,3 mld La Commissione europea ha comminato a Google una multa record da 4,34 miliardi per aver violato le regole della concorrenza. Lo dichiara la Commissione, confermando le indiscrezioni circolate in queste ore. In particolare Google e' stata multata per aver, dal 2011, "imposto restrizioni illegali ai produttori di ...

 
Legittima difesa, Salvini: nessuna liberalizzazione delle armi

Legittima difesa, Salvini: nessuna liberalizzazione delle armi

Roma, (askanews) - "Non si parla assolutamente di liberalizzazione delle armi né di Far West. Leggo con stupore e simpatia crescente il quotidiano la Repubblica che ogni giorno è meglio di Dylan Dog, e riescono a inventarsi la qualunque". Lo ha affermato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in conferenza stampa alla Camera a proposito della proposta di legge sulla legittima difesa. "Il ...

 
L'Antitrust Ue multa Google per 4,34 miliardi di euro

L'Antitrust Ue multa Google per 4,34 miliardi di euro

Bruxelles (askanews) - La Commissione europea ha annunciato una maxi multa record da 4,34 miliardi di euro a Google per abuso di posizione dominante. L'accusa riguarda Android, il sistema operativo di Google per smartphone. Ad annunciare la multa il commissario alla concorrenza Ue Margrethe Vestager. "Non so se questo potrebbe consentire una maggiore concorrenza - ha spiegato - ma penso che ...

 
Flash mob al Viminale contro porti chiusi, mani sporche di sangue

Flash mob al Viminale contro porti chiusi, mani sporche di sangue

Roma, (askanews) - Presidio nonviolento davanti al Viminale promosso dai Radicali, insieme ad alcuni esponenti di Ong. Per denunciare i morti in mare e la chiusura dei porti. Nel 2018 sono morte nel Mediterraneo circa 1500 persone. Oltre 500 lasciate morire solo nell'ultimo mese. "Questa è l'unica verità in mezzo a tante menzogne. Non vogliamo essere complici di questa strage di Stato", affermano ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018