Civita Castellana, "La riforma delle pensioni mi ha rovinato e io protesto"

Civita Castellana, "La riforma delle pensioni mi ha rovinato e io protesto"

Singolare manifestazione in piazza Matteotti del cittadino Sergio Riucci

23.02.2013 - 12:03

0

"La riforma delle pensioni del Governo Monti e dei partiti che l'hanno votata mi ha rovinato la vita e io protesto". Questa è la scritta accusatoria che campeggia in maniera evidente sul cartello che il signor Sergio Riucci ha esposto pubblicamente in piazza Giacomo Matteotti. Una protesta lampante per far conoscere a tutti i cittadini il suo dramma personale ed umano. Una vicenda triste, ma nello stesso tempo assai emblematica di un periodo critico e avverso per tante persone e per tante famiglie che quotidianamente debbono lottare per la sopravvivenza e la propria dignità. Una situazione, purtroppo non isolata, che deve far riflettere profondamente sul grave e pesante disagio sociale ed economico in cui versano tanti cittadini, sia per la fortissima crisi economica che sta attanagliando il territorio italiano che per i rigidi provvedimenti adottati dal Governo Monti così come denuncia apertamente lo stesso Riucci sul suo cartello.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 22 febbraio
a cura di Alfredo Parroccini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mandela, l'album degli scatti memorabili che raccontano una vita

Mandela, l'album degli scatti memorabili che raccontano una vita

Sudafrica (TMNews) - Scatti che raccontano una vita. E se si tratta di Mandela, le istantanee finiscono per fotografare la storia. A partire dagli anni della gioventù fino alla maturità, in chiaro scuro: sono gli anni della battaglie politiche contro l'apartheid in Sudafrica, dell'amore e del matrimonio con Winnie e poi dei processi fino alla condanna all'ergastolo nel 1964 e la prigionia a ...

 
Nelson Mandela, una vita di lotta nel nome della libertà

Nelson Mandela, una vita di lotta nel nome della libertà

Milano (TMNews) - L'uomo destinato a cambiare la storia è nato sulle rive di un fiume, in un villaggio nel Sudafrica Orientale, il 18 luglio del 1918. Qui Nelson Mandela capisce il prezzo della libertà, in questo caso la sua: a poco più di 20 anni fugge dal villaggio ribellandosi al capo tribù che lo aveva destinato ad un matrimonio combinato. Così comincia ad urlare il suo no alle ingiustizie, ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018