Chiusura del tribunale di Civita Castellana, il no del candidato al consiglio regionale Cataldi

Chiusura del tribunale di Civita Castellana, il no del candidato al consiglio regionale Cataldi

"Si determinerebbe inoltre un evidente grave danno economico per le numerose attività commerciali che traggono giovamento dalla presenza della sezione di Tribunale"

20.02.2013 - 16:36

0

Fa discutere la chiusura del tribunale di Civita Castellana. A laciare "l'allarme" è Alberto Cataldi (Fratelli d'Italia Civita Castellana, comitato Bassa Tuscia). "I tagli imposti dalla spending review, tra cui l'accorpamento della sezione di Civita Castellana al Tribunale di Viterbo, rappresentano un ulteriore grave pregiudizio per i cittadini, per l'intero territorio e per gli operatori del diritto". E' quindi fortemente conrtario al provvedimento il candidato al consiglio regionale che dichiara: "Una simile misura che viene fatta passare come razionalizzazione delle spese, impone in realtà delle profonde riflessioni e critiche sull'impatto deleterio che causerebbe all'economia locale. Basti considerare, infatti, il gran numero di utenti nell'ordine di circa 40.000 che ogni anno si rivolgono alla sezione di Tribunale di Civita Castellana per gli affari di giustizia e provenienti dal comprensorio della bassa Tuscia (Nepi, Corchiano, Castel S. Elia, Faleria, Calcata, Fabrica di Roma, Orte, Vasanello, Bassano in Teverina, Bomarzo). Ed inoltre l'accorpamento con Viterbo e la soppressione della struttura di Civita Castellana - continua Cataldi - darebbe luogo a notevoli disagi, derivanti alla collettività dall'aggravio dei costi considerato che attualmente i locali dove sono ospitati gli uffici Giudiziari sono di proprietà del Comune". 

Un grave danno economico "Si determinerebbe inoltre un evidente grave danno economico per le numerose attività commerciali bar, tabaccheria, punti di ristoro, copisterie ecc che traggono giovamento dalla presenza della sezione di Tribunale a Civita Castellana. Ne consegue un grave pregiudizio ai diritti dei cittadini ed ai tempi per ottenere giustizia. "Non dobbiamo dimenticare - conclude Cataldi - che lo scorso anno è già avvenuta una compatta mobilitazione con raccolte di firme da parte di Confconsumatori e dei cittadini anche dei Comuni limitrofi, per cui è nostro auspicio che l'appello comune non cada nel vuoto ma per una volta riesca a trionfare la razionalità delle misure adottate senza tenere in considerazione le reali esigenze del territorio ed i numeri delle cause pendenti presso la sezione distaccata di Civita Castellana".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano (askanews) - E' grazie a scienza, tecnologia e alle sempre più evolute procedure di indagine che per i responsabili dei delitti è sempre più difficile rimanere impuniti. Oggi l'indagine scientifica ha assunto un ruolo fondamentale. Basti pensare che in uno degli ultimi casi di cronaca è bastato un singolo capello ritrovato sul luogo di un grave delitto di sangue per trovare e catturare gli ...

 
Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Los Angeles (askanews) - Una stella sulla Walk of Fame, la celebre passeggiata degli artisti a Los Angeles, per Dwayne "The Rock" Johnson. L'attore americano, ex culturista 45enne, reso celebre dai ruoli da duro in film come "Il re scorpione", "Fast & Furious" fino ai recenti remake di "Baywatch" e "Jumanji" si è aggiudicato l'ambito riconoscimento che consacra le più famose star di Hollywood. ...

 
Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Genova (askanews) - "È assolutamente un'importantissima conquista di civiltà". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando l'approvazione della legge sul biotestamento, a margine dell'assemblea di Dems a Genova. "Voglio ringraziare - ha sottolineato il Guardasigilli - tutti i parlamentari che hanno concorso all'approvazione di questo importante atto normativo che ci fa ...

 
Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Genova (askanews) - "Lavoriamo per dare un risultato chiaro perché credo che l'ipotesi di nuove elezioni o di larghe intese non sia nell'interesse del Paese". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando, a margine dell'assemblea di Dems a Genova, l'ipotesi di un Gentiloni bis in caso di una situazione di stallo dopo le prossime elezioni.

 
Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Viterbo

Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Domenica 17 dicembre 2017, alle 18.30, si terrà al Teatro dell’Unione uno spettacolo per la presentazione al pubblico e alla stampa della Accademia delle Arti “Antonio ...

12.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Al Teatro dell'Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Viterbo

Al Teatro Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione di Viterbo. Giovedì 14 dicembre 2017 la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione....

09.12.2017