"I giovani incontrano la Shoah": torna il concorso per gli studenti di Civita

I partecipanti dovranno far pervenire i lavori prodotti entro il 17 gennaio 2013  alla ore 17 nell’ufficio Pubblica istruzione in corso Buozzi

29.11.2012 - 14:40

0

Il Comune di Civita Castellana bandisce un concorso per gli alunni delle quinte classi delle scuole medie superiori della città, al fine di promuovere opere artistiche e letterarie da parte dei giovani sul tragico evento della Shoah che ha segnato la storia europea del Novecento. Il concorso, a domanda individuale o per gruppi sino ad un massimo di 2 ragazzi, ha come oggetto la produzione di elaborati di tipo artistico-letterario che possono articolarsi in: un racconto, una poesia, un articolo di giornale, un’opera di pittura-scultura, un’opera musicale, un racconto a fumetti, un manufatto ceramico, un cortometraggio. I partecipanti dovranno far pervenire i lavori prodotti entro il 17 gennaio 2013  alla ore 17 nell’ufficio Pubblica istruzione, in corso Buozzi negli orari di apertura al pubblico: martedì ore 9–13, giovedì ore 9-13 e  ore 15–17. La premiazione si terrà lunedì 28 gennaio 2013, alle ore 10 all’interno dell’aula magna della struttura scolastica di via Petrarca, alla presenza dei 25 ragazzi vincitori, delle autorità municipali, dei dirigenti scolastici e dei componenti la commissione esaminatrice. La premiazione sarà anche l’occasione per celebrare la Giornata della Memoria, in ricordo dell’apertura dei cancelli del campo di sterminio nazista di Auschwitz, avvenuto il 27 gennaio 1945. Ai vincitori sarà offerto un viaggio in aereo in Polonia a Cracovia per recarsi, poi, in visita del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

Roma, (askanews) - A Tokyo la collezione Dior è sul tetto di un grande magazzino a Ginza. La stilista Maria Grazia Chiuri: "Sono stata diverse volte in Giappone in passato, è un paese bellissimo. Adoro le sue creazioni artigianali. Sono piene di umanità e in questo sono vicine alla cultura francese e alla mia cultura italiana. Lavoro in questa compagnia con lo stesso atteggiamento. Rispetto il ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...