Stop allo spaccio: sorveglianza speciale  al Pratogiardino

Viterbo

Stop allo spaccio: sorveglianza speciale al Pratogiardino

17.10.2017 - 12:58

0

Pratogiardino diventa sorvegliato speciale. Non solo le tre telecamere in arrivo: dai prossimi giorni verranno intensificati i controlli delle forze dell’ordine all’interno del principale parco cittadino, ormai da tempo diventato una piazza di spaccio.
E’ quanto stabilito lunedì mattina in prefettura dove si è riunito il comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza, presieduto dal dottor Nicolò D'Angelo, con all’ordine del giorno proprio il problema Pratogiardino.

Al vertice era presente il sindaco Leonardo Michelini, il quale ha annunciato che, sempre nell’ottica di scoraggiare le attività illecite, il Comune intende procedere, forse già da mercoledì 18, al taglio delle siepi nella zona centrale, dove spesso gli spacciatori stazionano al riparo dagli sguardi dei frequentatori del parco. Che, nonostante il degrado, sono ancora molti (in maggioranza anziani e genitori con bambini), complici anche le temperature miti di questo inizio autunno. Non solo: il sindaco fa sapere che presto potrebbe scattare anche, sempre all’interno dell’area verde, il divieto di bivacco, vale a dire una specie di Daspo per tutti coloro, ovviamente giovani, che stazionano per ore sulle panchine senza alcun motivo “apparente”. Insomma, Palazzo dei Priori, di concerto con le forze dell’ordine, è fermamente intenzionato, dopo i numerosi arresti e denunce degli ultimi tempi, a restituire il parco il decoro e la sicurezza che merita. 

“Durante la riunione - riferisce il primo cittadino - si è convenuto sulla necessità di aumentare la vigilanza all’interno di Pratogiardino. Da una parte le forze dell’ordine svolgeranno controlli più frequenti, dall’altra noi come Comune installeremo nuove telecamere. Abbiamo già chiesto un finanziamento ad hoc, nell’ambito di un bando regionale destinato alla riqualificazione delle aree degradate. Stiamo inoltre predisponendo una modifica al regolamento di polizia municipale che prevede il divieto di bivacco. Le panchine del parco - prosegue Michelini - devono essere destinate solo al riposo e al relax. Non vogliamo più vedere scene di gente che ci dorme sopra o che le occupa intere giornate per loschi traffici”.
Parallelamente alle attività di controllo, prevenzione e repressione stanno per scattare (il 23 ottobre il via) anche i lavori di restyling del parco, che prevedono la messa a dimora di nuovi platani (di una varietà immune al cancro che ha fatto strage di molte delle attuali piante) e la risagomatura delle aiuole, in base alla planimetria originaria del parco.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Roma, (askanews) - È lo storico centro del femminismo romano, diventato in quasi 40 anni di vita una vera e propria "istituzione" per la promozione culturale e sociale del mondo femminile che va ben oltre il panorama della capitale. La Casa Internazionale delle Donne a Trastevere ora rischia però la chiusura a causa proprio di un contenzioso con il Campidoglio guidato da Virginia Raggi. La ...

 
Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Milano (askanews) - E' stata una delle opere d'arte simbolo degli ultimi anni, premiata alla Biennale di Venezia del 2013 e poi in giro per i musei più importanti del mondo. "Grosse Fatigue" di Camille Henrot sembra per certi versi rappresentare l'opera d'arte perfetta per il mondo contemporaneo, con il suo mix di visionarietà e di enciclopedismo. Eppure quello schermo che è l'elemento ...

 
Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Roma, (askanews) - Arrivano i droni nella centrale Enel di Torrevaldaliga Nord di Civitavecchia. A loro sarà affidato il compito di supportare le attività di esercizio, manutenzione e protezione dell'impianto, grazie a soluzioni sviluppate da due star-up: Convexum e Percepto. In particolare, la start-up "Convexum" ha sviluppato un sistema in grado di impedire il sorvolo dell'impianto da parte di ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018