La regina Margrethe di Danimarca in arrivo a Tarquinia

Visita

La regina Margrethe di Danimarca in arrivo a Tarquinia

16.10.2017 - 15:30

0

La regina di Danimarca Margrethe visita Roma e Tarquinia. Sarà a Roma dal 26 al 29 ottobre in occasione della celebrazione dei 50anni dell’edificio dell’Accademia di Danimarca a Roma e l’apertura di nuovi scavi archeologici al Foro romano.
E nell'ambito di questa visita intende tornare a Tarquinia, città che ha visitato alla fine degli anni Cinquanta, quando era principessa, insieme a suo nonno Gustavo VI entrambi appassionati di archeologia. La regina arriverà quindi a Roma in autunno, in quanto l'Accademia di Danimarca inaugurerà un progetto di scavi nel Foro di Cesare, tra i più prestigiosi a cui abbiano preso parte archeologi danesi. A Margrethe sarà presentato il progetto, che ha una durata prevista di tre anni. Durante la sua visita a Roma, la regina sarà ricevuta a pranzo al Quirinale dal Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella. Visiterà, inoltre, alcuni monumenti selezionati di Roma, tra cui la Domus Aurea. Poi la visita a Tarquinia.
“La regina tornerà all’antico paesaggio dell’Etruria per visitare la città di Tarquinia - riferisce una nota stampa - annoverata nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco. In Etruria, alla fine degli anni ‘50, da giovane principessa, la regina, insieme a suo nonno Gustavo VI Adolfo re di Svezia, si dedicò agli scavi archeologici. Il re e la principessa condividevano, infatti, l’interesse per l’archeologia e durante la sua visita in Italia in ottobre, Margrethe avrà la possibilità di osservare più da vicino reperti provenienti da scavi antichi e recenti”.
La regina sarà ricevuta ufficialmente dal sindaco Pietro Mencarini e dall’amministrazione comunale. Ancora non è certo dove avverrà il saluto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

FI, Cassinelli: "Costruzione civismo Toti collante nel centrodestra"

FI, Cassinelli: "Costruzione civismo Toti collante nel centrodestra"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "In Liguria il lavoro svolto dal presidente Giovanni Toti è sicuramente positivo e il suo impegno nella costruzione di un 'civismo' attivo farà da collante nel centrodestra verso un altro trionfo alle Regionali del 2020". Lo dichiara Roberto Cassinelli, deputato di Forza Italia, commentando l'assemblea regionale di Forza Italia in corso a Genova. "Forza ...

 
FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "I moderati sono di più dei sovranisti nell'ambito della coalizione di centrodestra, contano di più, ma se non ritrovano delle ricette e delle regole nuove per rimettersi insieme e costruire un nuovo cammino, resteremo separati come i pigmei e si creerà un nuovo mondo con al centro la Lega". Lo dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018