Il parcheggio fantasma della località Sassacci

Civita Castellana

Il parcheggio fantasma della località Sassacci

16.10.2017 - 14:36

0

Il parcheggio fantasma di località Sassacci. A Civita Castellana i consiglieri comunali di Forza Italia, Domenico Parroccini e Silvia La Bella, hanno presentato agli assessori competenti una interrogazione comunale nella quale chiedono all’amministrazione comunale falisca ragguagli e spiegazioni precise “sullo stato attuale di realizzazione dell’area parcheggio a servizio della frazione di Sassacci e collegamento stradale tra via Sassacci e via della Scuola con approvazione del progetto definitivo e dichiarazione di utilità”.
Un progetto che venne deliberato dalla giunta comunale di Civita Castellana il 27 novembre 2015 e di cui finora non si è vista neanche l’ombra.
“A Sassacci - spiega il consigliere Domenico Parroccini - c’è grande scontentezza tra i residenti per questa importante opera pubblica che, a distanza ormai di due anni, non è stata neppure iniziata. L’aspetto più grave di questa vicenda è che i lavori d realizzazione del parcheggio di Sassacci sono stati inseriti nel Piano triennale dei lavori pubblici 2015-17 e in particolare inseriti nell’annualità 2015. Si desume pertanto che fossero stati almeno iniziati. L’intervento inoltre è stato finanziato con 195mila euro dalla Cassa depositi e prestiti, cifra che è stata inserita in entrata nella scheda contabile 16616 ed in uscita nella scheda 62320 del Bilancio 2015. Qualcosa quindi non quadra. Voglio poi sottolineare che per motivi di utilità pubblica questa opera venne considerata dallo stesso Comune di Civita Castellana ‘urgente e indifferibile’”.
Prosegue il consigliere Domenico Parroccini: “Alla luce dell’inesistenza sia dell’avvio dei lavori che della stessa opera, chiedo all’amministrazione comunale di dare delucidazioni in merito. Mi domando, e si domandano anche e soprattutto gli stessi residenti della frazione Sassacci coinvolti in primis in questa vicenda, come sia possibile che un’opera pubblica considerata urgente dal Comune e per di più finanziata due anni fa, sia rimasta invece un’opera fantasma. Gli amministratori della giunta Angelelli - conclude l’esponente comunale dell’opposizione - hanno il dovere di dare ragguagli in merito e informare la collettività sulle loro reali intenzioni ovvero se e quando il parcheggio verrà costruito”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Roma, (askanews) - È lo storico centro del femminismo romano, diventato in quasi 40 anni di vita una vera e propria "istituzione" per la promozione culturale e sociale del mondo femminile che va ben oltre il panorama della capitale. La Casa Internazionale delle Donne a Trastevere ora rischia però la chiusura a causa proprio di un contenzioso con il Campidoglio guidato da Virginia Raggi. La ...

 
Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Milano (askanews) - E' stata una delle opere d'arte simbolo degli ultimi anni, premiata alla Biennale di Venezia del 2013 e poi in giro per i musei più importanti del mondo. "Grosse Fatigue" di Camille Henrot sembra per certi versi rappresentare l'opera d'arte perfetta per il mondo contemporaneo, con il suo mix di visionarietà e di enciclopedismo. Eppure quello schermo che è l'elemento ...

 
Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Roma, (askanews) - Arrivano i droni nella centrale Enel di Torrevaldaliga Nord di Civitavecchia. A loro sarà affidato il compito di supportare le attività di esercizio, manutenzione e protezione dell'impianto, grazie a soluzioni sviluppate da due star-up: Convexum e Percepto. In particolare, la start-up "Convexum" ha sviluppato un sistema in grado di impedire il sorvolo dell'impianto da parte di ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018