Consorzio toscano

Il pecorino di Manciano sbarca a Dubai

Viterbo

Coldiretti: l’intesa Canada-Europa mette a rischio i nostri prodotti dop e igp

06.07.2017 - 13:25

0

“Lo abbiamo ribadito anche a Roma, a Montecitorio: se il parlamento ratificasse il Ceta, i prodotti pontini tutelati da marchi Dop oppure Igp potranno essere emulati, riprodotti da chiunque, abbinati a un marchio fantasioso, ma comunque evocativo del territorio, per essere liberamente venduti in Canada a prezzi stracciati rispetto agli originali, con gravissimi danni per le aziende che invece producono qualità nel rispetto dei disciplinari imposti dai rispettivi consorzi di tutela”. È la denuncia di Alberto Frau, direttore della Coldiretti di Viterbo, che ha guidato la delegazione della Tuscia al presidio romano per chiedere al parlamento di riesaminare il trattato sugli scambi commerciali col Canada che, così come formulato, penalizza i produttori e va nella direzione opposta rispetto alla volontà dei consumatori di mangiare prodotti sani, sicuri e controllati. Il Lazio vanta 27 prodotti dop e igp, solamente 5 dei quali continuerebbero, negli scambi col Canada, ad essere tutelati, tra cui il pecorino romano. Ma per gli altri 22 il trattato sarebbe una condanna alla morte commerciale per gli effetti devastanti della concorrenza di prodotti similari che nulla avrebbero a che fare col territorio. Niente più tutela, ad esempio, per abbacchio romano, olio extravergine di oliva della Tuscia e di Canino, per la patata dell’Alto Viterbese o per le nocciole o anche le castagne di Vallerano, tutte eccellenze dop e igp.
“Il Ceta inoltre minaccia gli allevatori e i produttori di grano di Viterbo - aggiunge il presidente della federazione provinciale Mauro Pacifici - perché autorizzerebbe l’importazione di carne trattata con ormoni, da noi vietati ma non in Canada, come l’importazione di grano duro trattato con il glifosato, sostanza vietata in Italia perché sospettata di essere cancerogena”. Nell'accordo è prevista la equivalenza delle misure sanitarie e fitosanitarie tra le parti, ma il problema è che in Canada si usano in agricoltura sostanze attive vietate nei paesi Ue da almeno 20 anni per via della comprovata tossicità. Coldiretti ha chiesto al parlamento di sospendere l’iter di ratifica del Ceta, di riaprire il confronto sui punti che minacciano le produzioni italiane e di introdurre misure a difesa della distintività tricolore, apprezzata nel mondo per la qualità e per la sicurezza garantita da un penetrante e intensivo sistema di controlli. L’assessore regionale Carlo Hausmann, intervenuto al presidio per testimoniare piena condivisione istituzionale alla protesta, ha assicurato il suo impegno”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Morte Riina, viaggio a Corleone, un paese marchiato dalla mafia

Morte Riina, viaggio a Corleone, un paese marchiato dalla mafia

Palermo (askanews) - Tutto tace in vicolo Scorsone 24, a Corleone, dove vive Ninetta Bagarella. I familiari di Totò Riina, morto la notte scorsa all'ospedale di Parma, sono volati al capezzale dell'anziano boss dopo il nulla osta del ministro della Giustizia Orlando. Ma cosa rappresenta per Corleone la morte del Capo di Cosa nostra? Lo abbiamo chiesto a due memorie storiche del paese: l'ex ...

 
Kenya: tre morti a una manifestazione dell'opposizione a Nairobi

Kenya: tre morti a una manifestazione dell'opposizione a Nairobi

Nairobi (askanews) - Tre uomini sono stati uccisi a colpi d'arma da fuoco a Nairobi, capitale del Kenya, quando la polizia ha fatto irruzione ad una manifestazione dell'opposizione a cui partecipavano migliaia di persone. I tre, tutti colpiti nella parte alta del corpo, sono stati uccisi a Muthurwa, un sobborgo della capitale dove la polizia antisommossa armata di lacrimogeni, cannoni ad acqua e ...

 
A fuoco il portone del circolo Pd di Ostia: le immagini

A fuoco il portone del circolo Pd di Ostia: le immagini

Roma, (askanews) - A fuoco il portone del circolo Pd di Ostia. La notizia è circolata su Twitter. Poi la conferma. Queste le immagini. Intanto la Procura di Roma ha aperto un fascicolo d'inchiesta. Gli inquirenti procedono per il reato di incendio doloso. La sezione è in via Gesualdo, ad Ostia Antica. L'evento avviene alla vigilia del ballottaggio nella circoscrizione commissariata per mafia.

 
Trump toglie il bando su importazione trofei di elefanti in Usa

Trump toglie il bando su importazione trofei di elefanti in Usa

New York (askanews) - Donald Trump ancora una volta si schiera contro l'ambiente e questa volta a farne le spese sono i giganti africani. L'amministrazione americana ha tolto il bando all'importazione negli Stati Uniti di trofei di elefanti, cacciati legalmente da cittadini americani in Zambia e Zimbawe. Il divieto era stato approvato dall'ex presidente americano, Barack Obama, nel 2014. Secondo ...

 
Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017

Ricco il cartellone della stagione teatrale del "Lea Padovani"

Montalto di Castro

Ricco il cartellone della stagione teatrale del "Lea Padovani"

Parte domenica 5 novembre 2017 la stagione teatrale del teatro comunale Lea Padovani di Montalto di Castro.  Sette gli spettacoli, con nomi e opere di grande prestigio. ...

01.11.2017