Alcolici e recipienti in vetro vietati la notte: ecco l'ordinanza del sindaco

Viterbo

Alcolici e recipienti in vetro vietati la notte: ecco l'ordinanza del sindaco

23.06.2017 - 14:16

0

Anche quest’anno il sindaco di Viterbo Michelini ha firmato l’ordinanza che, per il periodo estivo, da ieri sera al 30 settembre pone limiti al consumo di bevande alcoliche, o anche analcoliche ma contenute in recipienti di vetro, nelle aree e spazi pubblici durante l’orario notturno.
Fermo restando il rispetto dei normali orari di chiusura di ciascuna categoria commerciale, dalle 22 fino alle 6 del mattino gli esercenti, al di fuori del proprio locale o delle sue pertinenze, non potranno somministrare e vendere bevande alimentari in contenitori di vetro e, a partire dalla mezzanotte sempre fino alle 6, è vietata la vendita di quelle alcoliche per l’asporto o il consumo fuori dal locale o delle sue superfici attrezzate.
All’interno dell’ordinanza 49 sono pure contenuti i divieti per i consumatori che, trovandosi in strade e luoghi pubblici o di uso pubblico, dalle 22.15 alle 6 non potranno consumare bevande di alcun genere in contenitori di vetro e da mezzanotte e un quarto alle 6 non potranno consumare alcolici in alcun tipo di recipiente.
Fatta salva l’applicazione di più gravi sanzioni penali, per gli esercenti che non rispetteranno quanto riportato in ordinanza è prevista una sanzione di 150 euro, mentre per i consumatori che trasgrediranno alle disposizioni una multa di 50 euro.

L’ordinanza, già ribattezzata “anti- movida” , era stata contestata duramente, nei giorni scorsi, da parte dei Giovani democratici, che avevano chiesto al sindaco Leonardo Michelini di ammorbidire la linea dura: “L’emergenza sicurezza non si risolve con il proibizionismo”, avevano detto i ragazzi del Pd.
Il primo cittadino ha invece deciso di confermare la linea dura, che è poi quella già seguita negli ultimi anni: “E’ la stessa ordinanza che abbiamo adottato lo scorso anno – ha replicato il sindaco ai Giovani democratici – e non mi pare che sia così restrittiva, anche rispetto a provvedimenti simili adottati in altri comuni d’Italia o nella stessa Capitale”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

M'illumino di meno, luci spente al Palazzo dell'Informazione

Luci spente sulla facciata del Palazzo dell'Informazione. Questo il segnale - alle 18.00 in punto - dell'adesione del gruppo AdnKronos a 'M'illumino di Meno', iniziativa lanciata dalla trasmissione di Radio2 'Caterpillar' per la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018