Attimi di paura ai Pugnaloni: cade una tavola e colpisce una donna

Acquapendente

Attimi di paura ai Pugnaloni: cade una tavola e colpisce una donna

23.05.2017 - 13:17

0

Attimi di paura domenica ai Pugnaloni di Acquapendente: il vento ci ha messo lo zampino in modo decisamente poco piacevole, ma per fortuna a quanto sembra senza gravi conseguenze.
E’ successo che nel corso dell’esposizione ben tre tavole siano state abbattute dalle folate, una delle quali è proprio l’opera risultata vincitrice di questa edizione, che si è spaccata in più parti; una seconda tavola è caduta addosso ad una signora e sono dovuti intervenire i sanitari del 118 per soccorrere la sfortunata donna. Prontamente condotta in ambulanza al pronto soccorso, è stata precauzionalmente sottoposta a una Tac, ma non risulta abbia riportato conseguenze di rilievo. Un episodio che non è riuscito a guastare la festa, che ha visto il successo del Gruppo S. Anna (Gsa), mentre al secondo posto si è classificato il Gruppo Corte Vecchia (Selecao) e al terzo il Gruppo Corniolo Sas. Gli altri piazzamenti: quarto il Gruppo Torre San Marco (Prima Equipe Torre San Marco), quinto il Gruppo Costa San Pietro e sesto il Gruppo Via Del Fiore (Prima Equipe Via Del Fiore).
La giuria ha premiato il Gruppo S. Anna con la seguente motivazione: “Per il delicato dialogo tra tecniche in assenza di fili spinati. Innovativa e plasticissima resa della speranza; vi è grande potenza visiva nel contrastare cannoni, farfalle e nuvole”. Grande festa dunque nelle file del Gruppo, in primis per il Capogruppo Mariano Delli Campi e per i bozzettisti Roberto e Riccardo Pulvano.
Tornando ai momenti un po’ concitati della mattina, la tavola del Gruppo S.Anna è risultata danneggiata; quella del Gruppo Santo Sepolcro è stata ripresa al volo e quella del Gruppo Via Francigena è finita addosso a una donna; ironia della sorte, la tavola in questione ritrae proprio due uomini del 118 che portano una barella, sulla quale è adagiata una donna che abbraccia un bambino: due “angeli del soccorso” che quasi si toccano con due angeli “veri” che discendono dal cielo. Che proprio questa opera abbia reso necessario l’intervento del 118 è cosa davvero bizzarra.
Anche domenica le vie di Acquapendente sono state letteralmente invase, per una festa popolare che ha visto arrivare anche tanti turisti; la sera precedente era stata vissuta fino alle ore piccole tra canti, balli e abbondanti libagioni, con i quindici laboratori pieni di giovani, laboratori nei quali si è lavorato fino all’alba anche quando la musica era ormai finita da un po’. Nella giornata di domenica pubblico più eterogeneo per le vie della città, con tante famiglie a passeggio e un’atmosfera davvero bella e unica. Una festa che non delude tutti coloro che la scelgono come occasione per un bellissimo weekend tra arte, tradizioni e anche buona tavola.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
Incendio a Cosenza, tre morti. In cenere le opere di Telesio
IL VIDEO

Incendio a Cosenza, tre morti. In cenere le opere di Telesio

Cosenza (askanews) - Un rogo divampato in un appartamento a corso Telesio, nel centro storico di Cosenza, ha causato la morte di tre persone che sono rimaste intrappolate nell'edificio avvolto dalle fiamme. Il fuoco ha divorato anche il vicino Palazzo Ruggi d'Aragona, storico edificio-museo del 1100 di proprietà della famiglia Bilotti. Sono andati in fumo tra l'altro manoscritti originali dal ...

 
Barcellona, ministro Interno: smantellata la cellula terroristica

Barcellona, ministro Interno: smantellata la cellula terroristica

Barcellona (askanews) - La cellula terroristica di Ripoll, che è dietro al doppio attacco a Barcellona e Cambrils di due giorni fa, è stata "smantellata". L'ha affermato oggi il ministro dell'Interno Juan Ignacio Zoido, mentre la polizia caccia ancora l'ultimo latitante. "La cellula è stata completamente smantellata", ha detto il ministro ai giornalisti. I componenti erano 12, molti dei quali ...

 
Barcellona, al municipio in fila per il libro delle condoglianze

Barcellona, al municipio in fila per il libro delle condoglianze

Barcellona (askanews) - Decine di persone sono in fila nella sede del municipio di Barcellona per scrivere un pensiero sul libro delle condoglianze che è stato messo a disposizione della cittadinanza per lasciare un contributo scritto sul tragico attentato che ha scosso la città catalana. Prosegue intanto l'omaggio sulla rambla dove è avvenuta la strage: migliaia di persone si sono recate per ...

 
Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

Montalto di Castro

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

«Tra qualche anno Vulci sarà il Festival più bello d'Italia». Lo ha detto Fabrizio Moro, domenica 13 agosto 2017, all'ultimo appuntamento in programma del Vulci Music Fest, ...

17.08.2017

GustArte, arriva il primo talent delle arti visive

Canino

GustArte, arriva il primo talent delle arti visive

Si svolgerà a Canino venerdì 25 agosto 2017, alle 21,30, la prima edizioni di GustArte, primo talent per artisti di arti visive.  I partecipanti esporranno opere fotografiche ...

17.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017