Attimi di paura ai Pugnaloni: cade una tavola e colpisce una donna

Acquapendente

Attimi di paura ai Pugnaloni: cade una tavola e colpisce una donna

23.05.2017 - 13:17

0

Attimi di paura domenica ai Pugnaloni di Acquapendente: il vento ci ha messo lo zampino in modo decisamente poco piacevole, ma per fortuna a quanto sembra senza gravi conseguenze.
E’ successo che nel corso dell’esposizione ben tre tavole siano state abbattute dalle folate, una delle quali è proprio l’opera risultata vincitrice di questa edizione, che si è spaccata in più parti; una seconda tavola è caduta addosso ad una signora e sono dovuti intervenire i sanitari del 118 per soccorrere la sfortunata donna. Prontamente condotta in ambulanza al pronto soccorso, è stata precauzionalmente sottoposta a una Tac, ma non risulta abbia riportato conseguenze di rilievo. Un episodio che non è riuscito a guastare la festa, che ha visto il successo del Gruppo S. Anna (Gsa), mentre al secondo posto si è classificato il Gruppo Corte Vecchia (Selecao) e al terzo il Gruppo Corniolo Sas. Gli altri piazzamenti: quarto il Gruppo Torre San Marco (Prima Equipe Torre San Marco), quinto il Gruppo Costa San Pietro e sesto il Gruppo Via Del Fiore (Prima Equipe Via Del Fiore).
La giuria ha premiato il Gruppo S. Anna con la seguente motivazione: “Per il delicato dialogo tra tecniche in assenza di fili spinati. Innovativa e plasticissima resa della speranza; vi è grande potenza visiva nel contrastare cannoni, farfalle e nuvole”. Grande festa dunque nelle file del Gruppo, in primis per il Capogruppo Mariano Delli Campi e per i bozzettisti Roberto e Riccardo Pulvano.
Tornando ai momenti un po’ concitati della mattina, la tavola del Gruppo S.Anna è risultata danneggiata; quella del Gruppo Santo Sepolcro è stata ripresa al volo e quella del Gruppo Via Francigena è finita addosso a una donna; ironia della sorte, la tavola in questione ritrae proprio due uomini del 118 che portano una barella, sulla quale è adagiata una donna che abbraccia un bambino: due “angeli del soccorso” che quasi si toccano con due angeli “veri” che discendono dal cielo. Che proprio questa opera abbia reso necessario l’intervento del 118 è cosa davvero bizzarra.
Anche domenica le vie di Acquapendente sono state letteralmente invase, per una festa popolare che ha visto arrivare anche tanti turisti; la sera precedente era stata vissuta fino alle ore piccole tra canti, balli e abbondanti libagioni, con i quindici laboratori pieni di giovani, laboratori nei quali si è lavorato fino all’alba anche quando la musica era ormai finita da un po’. Nella giornata di domenica pubblico più eterogeneo per le vie della città, con tante famiglie a passeggio e un’atmosfera davvero bella e unica. Una festa che non delude tutti coloro che la scelgono come occasione per un bellissimo weekend tra arte, tradizioni e anche buona tavola.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo
Il caso

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo

Adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte contro gli ebrei in curva sud all'Olimpico. La procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sul comportamento antisemita di alcuni tifosi della Lazio che durante la sfida contro il Cagliari avevano riempito il settore dello stadio normalmente occupato dagli ultrà romanisti dopo la squalifica della Nord. Gli adesivi sono stati rimossi in ...

 
Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
"Il gobbo" della Compagnia della Rupe dal successo di Cracovia ad Orvieto

Grotte di Castro

"Il gobbo" della Compagnia della Rupe dal successo di Cracovia ad Orvieto

Intramontabile il successo che la Compagnia della Rupe di Grotte di Castro continua a riscuotere nei teatri e dopo lo spettacolo offerto a Cracovia (Polonia) lo scorso anno ...

22.10.2017

Alla scoperta degli Slavi-Bravissime Persone, live alla Casa di Emme

Bassano Romano

Alla scoperta degli Slavi-Bravissime Persone, live alla Casa di Emme

Live alla Casa di Emme di Bassano Romano, venerdì 27 ottobre 2017, per Slavi-Bravissime Persone che, a partire dalle 22, suoneranno i pezzi del loro primo album d’inediti, ...

22.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017