Cinquant'anni di storia: la tabaccheria Pallotta

Viterbo

Cinquant'anni di storia: la tabaccheria Pallotta

08.05.2017 - 18:11

0

Quando lui e quella che di lì a poco sarebbe diventata sua moglie aprirono la tabaccheria in via Cairoli a Viterbo, Saul Pallotta e la signora Adonella erano giovanissimi, le sigarette non erano ancora “al bando” e mancava ancora un anno alle contestazioni studentesche. Era il Primo Maggio del 1967 quando la Tabaccheria Pallotta aprì i battenti; l’altro giorno sono stati
festeggiati i suoi cinquant’anni. “Potrei scriverci un libro - scherza Saul - ‘le memorie di un tabaccaio’”. Di storie qui ne sono passate tante, anche perché in questo mezzo secolo i clienti sono diventati quasi tutti anche amici, e il negozio è diventato anche un crocevia di racconti e aneddoti. “Quando abbiamo iniziato - racconta Pallotta - non è stato facile, non avevamo niente, si dormiva anche in negozio. Io venivo da Acquapendente, la mia fidanzata da Bassano Romano. Arrivavamo a Viterbo col pullman e col pullman tornavamo a casa. Con i primi soldi comprammo una macchinetta, costò 150mila lire, ed erano sempre giri tra Bassano, Acquapendente e Viterbo. Poi a luglio ’68 ci sposammo e pian piano si cominciò ad avere un po’ di tranquillità”. Ma se i tempi non erano facili, aggiunge, d’altra parte erano “meravigliosi: c’erano poche marche di sigarette, perlopiù si vendevano sfuse; poi c’erano le caramelle da una lira, che servivano anche da resto”.

Il ricordo corre anche agli anni in cui “c’erano tanti militari in città, prendevano il pullman qui al Sacrario, eravamo un crocevia popolatissimo, tra avieri e loro famiglie, praticamente non facevamo neanche feste”. Col passare degli anni il mercato è cambiato: prima il boom con le pagine delle riviste piene di marche di tabacchi, la Formula Uno, i film con la sigaretta sempre in primo piano... poi la campagna contro il fumo, i divieti, le restrizioni. Saul Pallotta è riuscito a stare al passo con i tempi in ognuno di questi snodi, ristrutturando tre volte il locale nel corso di questi cinquant’anni e ampliando la sua offerta: la grande scelta di sigari toscani e avana, gli articoli per fumatori, le pipe... fino a vantare oggi un campionario capace di far brillare gli occhi ad ogni amante del genere. C’è stato anche il tempo di dedicarsi alle premiazioni sportive: coppe e targhe che si assegnavano in città - e non solo - erano tutte opera sua; poi quel mercato pian piano si è ridotto e l’attività è stata lasciata. “Però abbiamo aperto il negozio specializzato in penne Montblanc, gestito da nostra figlia Serena in via della Sapienza”.
Nel 2015 la tabaccheria Pallotta ha registrato il record italiano di vendita di sigari toscani: oltre 30.500: “E se ci mettiamo anche i cubani superiamo i 50mila”; con clienti che arrivano anche da altre città e non solo da quelle vicine. “Per il cinquantennale - ci dice ancora Saul - ci sono arrivati auguri un po’ da tutta Italia”. E alla festicciola organizzata in negozio si sono ritrovati la famiglia Pallotta e le persone che vi hanno lavorato in tutto questo tempo, a testimoniare un legame affettivo, oltre che lavorativo, davvero poco usuale. Probabilmente la stessa ragione che fa sì che questa insegna sia qui da mezzo secolo mentre le mode, le leggi e i costumi sono cambiati in modo radicale.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Black Friday, blitz Greenpeace in centro commerciale Roma

Black Friday, blitz Greenpeace in centro commerciale Roma

Roma, (askanews) - In concomitanza con il Black Friday, gli attivisti di Greenpeace sono entrati in azione a Roma presso EUROMA2, uno dei centri commerciali più grandi della Capitale, per protestare contro il consumismo eccessivo. Gli attivisti hanno condotto un azione dimostrativa, impersonando simbolicamente un Pianeta Terra letteralmente soffocato dallo spreco di oggetti di uso comune, ...

 
Falso allarme alla stazione metro Oxford Circus a Londra

Falso allarme alla stazione metro Oxford Circus a Londra

Londra, (askanews) - E' stato un "falso allarme" a far scattare le misure di sicurezza nella stazione della metropolitana di Londra, Oxford Circus, evacuata nel pomeriggio per un incidente, che inizialmente sembrava legato a un'azione terroristica. La stazione che serve la celebre via dello shopping, Oxford Street, è stata riaperta al pubblico dopo meno di due ore. Nei video postati in rete si ...

 
Forum Agenti, la fiera che crea il business tra agenti e aziende

Forum Agenti, la fiera che crea il business tra agenti e aziende

Milano (askanews) - Ospita molte aziende italiane, ma anche straniere, e tantissimi agenti. Forum Agenti è considerata la più grande fiera al mondo per gli agenti di commercio. In occasione della dodicesima edizione si è spostato per tre giorni, dal 23 al 25 novembre, al polo fieristico di Rho per soddisfare la sempre maggiore richiesta di partecipazione. Un evento in continua crescita, come ha ...

 
Egitto, Al Sisi: vogliono ostacolare la nostra lotta a terrorismo

Egitto, Al Sisi: vogliono ostacolare la nostra lotta a terrorismo

Il Cairo, (askanews) - Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha promesso di rispondere con "forza brutale" contro i miliziani che hanno massacrato almeno 235 persone in una moschea del Sinai durante la preghiera del venerdì. "L'Egitto sta combattendo il terrorismo a nome della regione e del mondo intero. Questa è la ragione per cui tutto quello che sta accadendo al momento è un tentativo di ...

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017