Fortitudo, non basta il carattere

BASKET Serie B maschile

Fortitudo, non basta il carattere

20.10.2014 - 16:43

0

NUOVA FORTITUDO VITERBO-VIRTUS APRILIA 68-71

Parziali 17-16; 16-16; 15-23; 20-16

Nuova Fortitudo Viterbo Peroni 11, Taraddei 9, Billi 17, Stomeo 7, Trame 14, Guadagnini 4, Fois 4, Tola 2, Petronio n.e., Acconciamessa n.e.. Coach: Tiziano Carradore. Assistente: Vincenzo Macchini.

Virtus Aprilia Coppa 5, Puleo 14, Di Biase 4, Pitton 8, Santilli 17, Gabrieli 17, Bucci 2, Bruni 2,Gabanella 2, D’Appollonio n.e. Coach:Andrea Sardo. Assistente: Giuseppe Alfini.

Arbitri Cattani e Zambotto

Non è bastata alla Nuova Fortitudo J.J. Rousseau la miglior prestazione di stagione per avere la meglio della più quotata Virtus Aprilia, passata (68-71) al PalaMalè (dove andava in scena la quinta stagionale nella DNC laziale) al termine di una gara combattuta e che ha lasciato un pizzico di amaro in bocca ai viterbesi nonostante gli ulteriori passi in avanti visti sul piano del gioco. Non è bastato carattere e voglia alla squadra di coach Tiziano Carradore, brava a tenere subito l’intensità giusta, giocando due ottimi quarti, dove più volte i biancoverdi erano riusciti a mettere la testa avanti. Fisiologico un piccolo calo e il ritorno della Virtus, che nella ripresa, e in generale nei momenti più difficili della partita, ha visto sempre uscire fuori i giocatori con più qualità nel roster (vedi Santilli e Gabrieli). Come detto, però, l’inizio di gara era stato più di marca viterbese: qualche parzialino, buone idea di Taraddei e sostanza di Billi. La prima frazione scorre sull’equilibrio, dove però è certificata forte la reattività della Fortitudo, che nel finale, con Guadagnini, piazza anche il canestro che fa chiudere la prima frazione avanti (17-16). Guadagnini si ripete ad inizio secondo quarto, allungando un pizzico in più la forbice. La Virtus però rimane in scia e non lascia scappare troppo in là la truppa di Carradore. Coach che intensifica le rotazioni, trovando un ottimo Trame in uscita dalla panchina, che spinge la Fortitudo sul + 5. Dal lungo roster però pesca bene anche il collega Sardo, riuscendo a tirare fuori punti da più latitudini: 33 -32 per i padroni di casa alla sirena dell’intervallo lungo.  Dagli spogliatoi esce un’Aprilia più convinta, spinta soprattutto da Gabrielli. I pontini spingono e capovolgono il risultato, portandosi sul + 4. E’ un momento delicato, dal quale la Fortitudo esce con carattere: parziale di 8-0 e tabellone che cambia di nuovo. La Virtus però trova ancora le mani calde di Gabrielli, protagonista della terza frazione. L’ultimo quarto è un gioco a rincorrere, con la Fortitudo che più volte riesce a rimbrogliare la matasse riuscendo a rimettersi sulla carreggiata della partita fino a toccare il -1 dopo una bomba di Stomeo. Non arriva però la zampata decisiva, e Aprila riesce a riportarsi avanti e lasciare tiri scomodi nel momento decisivo. Non arriva la prima vittoria stagionale, anche se sono sempre più certificati i passi in avanti. Resta comunque l’amaro in bocca, perché al cospetto di una squadra con altre ambizioni, la Fortitudo aveva retto, e avrebbe anche potuto trovare una prima vittoria che avrebbe fatto tutta la differenza del mondo in questo difficile momento.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Champions, tutto pronto a Kiev per la finale Real-Liverpool

Champions, tutto pronto a Kiev per la finale Real-Liverpool

Roma, (askanews) - Tutto pronto a Kiev per la finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool. Tifosi e festa per la città, ma non mancano le tensioni, cominciate ieri con scontri tra tifoserie che ha portato a diversi feriti all'interno della capitale ucraina. E' poi arrivata anche la minaccia del terrorismo, come riporta su Facebook Interfax. L'allarme è però rientrato subito.

 
Granelli: a Ronchetto talpe M4 pronte a partire

Granelli: a Ronchetto talpe M4 pronte a partire

Milano, (askanews) - Tutto pronto a Ronchetto per la partenza delle due talpe Tbm che in 12 mesi scaveranno la tratta ovest della M4 fino a Solari. L'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli che ha partecipato all'Open Day organizzato da M4 per permettere ai cittadini di vedere le talpe e visitare il cantiere. "Oggi - ha dichiarato Granelli - è un momento importante perché da ...

 
Coree, nuovo incontro tra Moon Jae-in e Kim Jong Un

Coree, nuovo incontro tra Moon Jae-in e Kim Jong Un

Roma, (askanews) - Il presidente sudcoreano Moon Jae-In ha incontrato il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un: lo hanno annunciato fonti ufficiali di Seoul, dopo lo storico terzo summit intercoreano di fine aprile. L'incontro ha avuto luogo nella zona demilitarizzata che divide il Sud dal Nord. La Casa Blu, ufficio presidenziale della Corea del Sud, ha reso noto che i due leader hanno avuto ...

 
La Francia in piazza contro le politiche sociali di Macron

La Francia in piazza contro le politiche sociali di Macron

Roma, (askanews) - La Francia scende in piazza contro le politiche sociali del presidente Macron. La manifestazione nella giornata della "Marea popolare", in risposta alla convocazione di una sessantina di sindacati, contro la politica di Macron. Diverse migliaia di persone hanno iniziato a sfilare da Gare de l'Est verso Place de la Bastille. Tra gli organizzatori della protesta figurano Attac e ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018