L'arbitro Maria Marottaentusiasma i fischietti viterbesi

CALCIO

L'arbitro Maria Marotta
entusiasma i fischietti viterbesi

14.01.2018 - 10:57

0

“In questa storia, se qualcosa ho dato, moltissimo ho ricevuto”. Con queste parole l’arbitro internazionale Maria Marotta ha sintetizzato la sua carriera nell’Aia. Ospite venerdì pomeriggio della sezione di Viterbo dell’associazione italiana arbitri, presieduta da Luigi Gasbarri, il fischietto di Sapri si è prima allenata con alcuni colleghi viterbesi sul campo dell’oratorio della Grotticella e poi ha tenuto una lezione tecnica nella sede del sodalizio arbitrale. “Ho iniziato ad arbitrare 18 anni fa – ha esordito l’arbitro internazionale – e non intendo fermarmi. Il mio obiettivo é il campionato europeo di calcio femminile 2021. Lealtà, confronto, onestà con noi stessi e con gli altri, questi sono i principi che dovete seguire. Siamo quelli che fanno rispettare le regole. Per crescere serve studio, lavoro duro, sacrificio, umiltà e capire gli errori commessi. Si cresce in sezione con il dialogo e il confronto, non sui social. Oggi mi sono allenata bene con i ragazzi di Viterbo – ha proseguito la Marotta - eravamo una squadra affiatata, perché parlavamo la stessa lingua. Cercate sempre di superare i vostri limiti, affrontate la gara con il sorriso sulle labbra, non un sorriso di sfida o beffardo, ma il segno evidente della vostra serenità interna. Siate autorevoli e non autoritari, corretti, determinanti ma non protagonisti. Non fermatevi mai, allenatevi e studiate bene il regolamento. Siate appassionati e folli – ha concluso tra gli applausi Maria Marotta – date il cento per cento, sempre". "E' stato un piacere immenso avere ospite l’arbitro internazionale Maria Marotta – dichiara Luigi Gasbarri, presidente Aia di Viterbo – le sue parole sono state di grande stimolo ai colleghi più giovani. Questi momenti di confronto in sezione servono a tutti per crescere e essere spronati a dare sempre il massimo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

Roma, (askanews) - Dalla comunità internazionale ancora una volta non è arrivato ciò che serviva davvero per garantire un futuro al popolo siriano. È la denuncia di Oxfam, all'indomani della sesta conferenza di Bruxelles sulla crisi. "Nonostante le preoccupazioni espresse dai diversi governi a Bruxelles per la crescente ondata di violenze in Siria, le dichiarazioni d'intenti non si tradurranno in ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018