Ceramica Flaminia: i motividel divorzio con Ciappici

Serie D

Ceramica Flaminia: i motivi
del divorzio con Ciappici

16.07.2017 - 21:04

0

La Ceramica Flaminia, con un suo comunicato, spiega le ragioni del divorzio dal presidente Roberto Ciappici.”Da più parti ci viene chiesto il motivo che sta alla base della decisione di non proseguire la sponsorizzazione pubblicitaria della squadra di calcio militante nel campionato nazionale  serie D, che ha portato per molto tempo il nostro marchio. Sia ben chiaro, non siamo obbligati a rispondere, ma dopo 10 anni di permanenza della massima serie dilettantistica ci sembra opportuno mantenere quella linea di correttezza e trasparenza che contraddistingue il nostro operato, sia in ambito industriale che nelle attività collaterali, in questo caso lo sport.Nel corso delle ultime stagioni sportive abbiamo a più riprese manifestato al presidente della società, Roberto Ciappici, mettendone a conoscenza anche la struttura tecnica,  la necessità di allineare l’immagine della società sportiva a quella dello sponsor, attuando una politica organizzativa che, tra le altre cose, facesse crescere di livello la professionalità ed i comportamenti degli addetti e che attuasse una gestione efficiente delle strutture e degli impianti sportivi, seppur datati. Ciò non si è verificato e non c’è stata neanche l’intenzione di cambiare la struttura della società, con le opzioni  da noi proposte al termine dell'ultima stagione, compresa quella di rilevarne la gestione. Pertanto, siamo stati costretti ad interrompere l’abbinamento sportivo.Quello che ci rammarica è di non vedere più Civita Castellana tra il calcio che conta e, in un momento di generale difficoltà, “spegnere” un’attività sportiva di questo livello produce, per quel che può valere, un depauperamento della città”. Insomma da quanto emerge dal comunicato e dalle voci che girano in paese sembrerebbe che si fosse chiesto a Ciappici di fare un passo indietro che invece non è arrivato.Così le strade si sono inevitabilmente separate. Intanto la nuova sede del Calcio Flaminia, sloggiata dal "Madami", sarà a Fabrica di Roma.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Da X-Factor al live show di Intesa Sanpaolo: Camille Calbatera

Da X-Factor al live show di Intesa Sanpaolo: Camille Calbatera

Mestre (Venezia), (askanews) - Una folla di giovanissimi ha assistito all'esibizione di Camille Calbatera nella sede di Banca Intesa Sanpaolo a Mestre. Prosegue così "Diamo spazio alle passioni", la serie di appuntamenti musicali dal vivo che Intesa Sanpaolo, main sponsor per il secondo anno consecutivo di X Factor 2017, sta conducendo insieme ai concorrenti dopo ogni puntata, trasformando le ...

 
"Smetto quando voglio", l'ultimo colpo della banda con suspense

"Smetto quando voglio", l'ultimo colpo della banda con suspense

Roma (askanews) - L'avventura dei ricercatori diventati criminali è arrivata all'epilogo: il 30 novembre arriva nei cinema "Smetto quando voglio - Ad honorem", terzo film pieno di suspense della saga inventata e diretta da Sydney Sibilia. Pietro Zinni, interpretato da Edoardo Leo, è in carcere con tutta la sua banda, ma c'è un ultimo compito che deve affrontare: fermare il cattivo interpretato da ...

 
Il dramma del San Juan: ancora nessuna traccia del sommergibile

Il dramma del San Juan: ancora nessuna traccia del sommergibile

Buenos Aires (askanews) - Si fanno sempre più deboli le speranze di ritrovare in vita i 44 uomini di equipaggio del sommergibile argentino San Juan di cui una settimana fa si sono perse le tracce Secondo il quotidiano argentino "Clarin" sarebbe stato individuato un segnale a partire dal quale è stato isolato un nuovo perimetro di ricerche nell'Atlantico meridionale anche se il segnale non è ...

 
Come combattere riciclaggio e corruzione

Come combattere riciclaggio e corruzione

Roma, (askanews) - "Il fenomeno del riciclaggio continua a dimostrare purtroppo una grande "attualità" nel nostro Paese. Nell'ultimo anno sono state prossime alle centomila le operazioni sospette segnalate all'Unità informazioni finanziarie di Bankitalia, il che significa anche una maggiore attenzione da parte degli intermediari e dei professionisti". Lo afferma Fabrizio Vedana, vicedirettore ...

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017