Giubileo straordinario, Bolsena si prepara

Giubileo straordinario, Bolsena si prepara

Il giorno della Befana prevista l’apertura della Porta Santa alla presenza del cardinale Ennio Antonelli

27.12.2012 - 15:09

0

Grande attesa a Bolsena per l’inizio del Giubileo straordinario concesso da papa Benedetto XVI in occasione del 750˚ anniversario del miracolo eucaristico. Il momento introduttivo del Giubileo straordinario riguarda due date fondamentali: una, da poco trascorsa, e quella dell’8 dicembre che ha visto l’inaugurazione, in piazza Matteotti a Bolsena, del “Calice” imponente opera in ferro lavorato alta 10 metri realizzato dall’artista Angelo Miotto (Erba-Como)e benedetta dal Beato Papa Giovanni Paolo II; l’altra, il 6 gennaio, sempre a Bolsena, si terra l'apertura della Porta Santa, alla presenza del cardinale Ennio Antonelli, e dara ufficialmente il via al Giubileo. Una collaborazione, quella tra la Diocesi di Orvieto-Todi e le amministrazioni locali, sinergica e produttiva; finalizzata a un'accoglienza, nei confronti dei pellegrini, la più ordinata e organizzata possibile. In occasione del Giubileo straordinario anche il Comune di Bolsena, insieme a Orvieto e Todi, e presente sul sito www.giubileobolsenaorvieto.it con tutte le informazioni utili a disposizione. Oltre alle notizie legate alle date degli eventi sarà possibile, per i pellegrini, iscriversi e richiedere informazioni sui soggiorni e le prenotazioni. Sono stati creati da parte delle tre amministrazioni coinvolte, in concerto con le diverse strutture ricettive presenti sul territorio, dei pacchetti itineranti. Si potrà  accogliere il dono dell’indulgenza in quattro diversi punti: nella cattedrale di Orvieto, nella Basilica di Santa Cristina a Bolsena, nel santuario di Collevalenza e nel duomo di Todi. Numerosi gli eventi eucaristici a Bolsena del Giubileo 2013/2014: 6 gennaio Apertura della Porta Santa alla presenza del cardinale Ennio Antonelli; 2 febbraio Giubileo della vita consacrata; 10 febbraio Giubileo del Malato; 22 marzo Giubileo delle province e dei comuni della Diocesi; 28 aprile Giubileo dei ragazzi della prima Comunione; 9-26 maggio Giubileo della citta di Bolsena; 25 maggio (data da confermare): Amedeo Minghi canta la fede. Nel2014 appuntamento al 22 giugno per la festa del Corpus Domini; ; Settembre-ottobre- novembre: pellegrinaggio delle 9 vicarie della Diocesi; 9novembre: chiusura Porta Santa. l miracolo eucaristico di Bolsena e avvenuto nel 1263 nella Basilica di Santa Cristina mentre un sacerdote boemo celebrava la messa dubitando della reale presenza di Cristo nell'Eucaristia, dall'ostia consacrata uscirono stille di sangue che macchiarono il corporale e alcune pietre dell'altare. La Chiesa ha riconosciuto ufficialmente il miracolo e da tale avvenimento ha avuto origine la festa del Corpus Domini.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Reggio Calabria (askanews) - Nelle baraccopoli di San Ferdinando e di Rosarno non c'è rispetto dei diritti umani, c'è un degrado umano. Perché le autorità se ne accorgono solo quando succedono questi casi gravi e si continua a mantenere operative queste strutture quando si potrebbe benissimo fare l'ospitalità diffusa e utilizzare le case della piana e dei centri storici che non sono abitate. Non ...

 
A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018